ADH. Significato del termine medico 'ADH' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico ADH

(Anti Diuretic Hormone), sinonimo di vasopressina.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'A'

  • Amilasuria
  • Valore della concentrazione di amilasi nelle urine; un suo [...]
  • Apatìa
  • Distacco e indifferenza affettiva, per cui i fatti della vita, piacevoli o spiacevoli, non suscitano alcuna risposta emotiva. Può riscontrarsi [...]
  • Antispàstici
  • (o spasmolitici), farmaci che provocano il rilasciamento della muscolatura liscia, inibendo gli effetti muscarinici dell’acetilcolina. Sono usati in caso di coliche renali e biliari, bradicardia, chinetosi, ulcera peptica, dolori addominali e alcune malattie oculari. Possono avere importanti e gravi effetti secondari, [...]
  • Ansa
  • Curva o piegatura di una formazione anatomica (segmento di un organo, canale, nervo, vaso ecc.). Anse intestinali sono le inflessioni e le ripiegature presentate dai vari segmenti dell’intestino [...]
  • Alcolismo
  • Indice:La dipendenza dall’alcolTipi di alcolismoTerapia(o etilismo), tossicodipendenza indotta dal consumo eccessivo e protratto di bevande contenenti alcol etilico. È un fenomeno diffuso e grave, la cui frequenza è in aumento. È maggiormente interessato il sesso maschile, ma anche nelle donne ha ormai proporzioni rilevanti; inoltre si sta abbassando l’età di comparsa di questa patologia. Vari fattori, di tipo personale, familiare e sociale, vengono presi in considerazione quali cause o concause. Sebbene alcuni tratti della personalità siano più frequenti negli alcolisti (instabilità emotiva, iperemotività, insicurezza, impulsività, ansietà, passività, dipendenza psicologica), non è stata identificata una struttura di personalità univoca e specifica. Altri fattori possono essere implicati con diversa importanza nei singoli casi: situazione familiare, precarie condizioni socio-economiche, carenze affettive, frustrazioni, attività lavorativa, ambiente sociale ecc. I danni dell’alcolismo si esplicano a livello fisico, psichico e sociale.La dipendenza dall’alcolLa dipendenza da alcol compare quando si hanno elevati tassi di alcolemia e spinge l’alcolista ad assumere alcol continuativamente per riceverne gli effetti e mitigare i disturbi della crisi di astinenza che insorge quando smette di bere. La crisi di astinenza è caratterizzata da tremore, nausea, vomito, cefalea, sudorazione, ansia, disturbi dell’umore, talvolta crisi epilettiche, e può evolvere in certi casi fino al delirium tremens; questi sintomi possono insorgere dopo un periodo più o meno breve di astensione totale o parziale dall’alcol e si risolvono in genere in poco tempo. La tendenza ad aumentare le dosi (assuefazione) non è sempre presente mentre, paradossalmente, ci può essere una minore tolleranza all’alcol, per cui dosi minori sono sufficienti a produrre l’ebbrezza prima determinata da dosi maggiori. I disturbi organici più frequenti sono: gastrite, epatopatia, pancreatite, encefalopatia, polinevrite, carenze vitaminiche, epilessia.Tipi di alcolismoL’intossicazione può essere acuta (alcolismo acuto) o cronica (alcolismo cronico). L’intossicazione acuta è dovuta all’effetto, dapprima disinibente e poi depressivo, dell’alcol sul sistema nervoso centrale; si distinguono tre quadri: l’ebbrezza semplice, in cui da un iniziale stato di eccitamento psicomotorio con euforia, senso di benessere, iperattività, si passa gradualmente a uno stato [...]
  • Argyll-Robertson, segno di
  • Mancanza del riflesso pupillare alla luce (la pupilla investita da un fascio di luce non si restringe come sarebbe normale), mentre permane il riflesso all’accomodazione-convergenza (la pupilla si restringe passando [...]
  • Antidiarroici
  • Farmaci usati per il trattamento della diarrea causata da transitorie disfunzioni enteriche, da intossicazione, o da malattie intestinali come enterocoliti batteriche e parassitarie. Gli antidiarroici sono di tre tipi: polveri adsorbenti (caolino, carbone attivo, gesso e subgallato di bismuto), che facilitano la solidificazione delle feci assorbendo l’acqua a livello intestinale; farmaci morfinosimili (alcaloidi dell’oppio, difenossilato, loperamide), che diminuiscono la motilità intestinale, aumentano il riassorbimento dell’acqua dal lume intestinale e sono spesso usati in associazione con una polvere adsorbente; farmaci anticolinergici, che riducono la motilità [...]
  • Angioplàstica
  • Tecnica cardiochirurgica consistente nella dilatazione meccanica diretta di un’arteria per mezzo di un palloncino gonfiabile posto sulla punta di un catetere introdotto a monte del [...]
  • Ano preternaturale
  • Sinonimo di ano [...]
  • Agrafìa
  • Incapacità a esprimere il proprio pensiero tramite la scrittura, causata da lesioni cerebrali (vedi aploplessia), in assenza di deficit motori. Nell’ambito dell’agrafìa possono essere variamente compromesse la scrittura spontanea, quella sotto dettatura e quella per copiatura. L’agrafìa [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?