Affaticabilità. Significato del termine medico 'Affaticabilità' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Affaticabilità

Tendenza a un rapido esaurimento delle energie. È un sintomo tipico di stati patologici come infezioni, anemie, insufficienza cardiaca, malattie neuromuscolari, ipertiroidismo ecc.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'A'

  • Antiprotozoari
  • Farmaci antiparassitari usati per le [...]
  • AST
  • (aspartatoaminotransferasi, o SGOT), enzima del gruppo delle transaminasi, presente nel fegato e in molti tessuti come il miocardio, il muscolo scheletrico, e nel sistema nervoso centrale: da questi tessuti si libera in seguito al danneggiamento [...]
  • Andrologìa
  • Disciplina medica specialistica che si occupa della fisiologia e della patologia dell’apparato riproduttivo maschile. Rientrano [...]
  • Antineoplàstici
  • (o antitumorali), vedi [...]
  • Acetilcolina
  • Indice:La trasmissione colinergica:molecola derivata dall’unione (esterificazione) della colina con l’acido acetico, in seguito all’azione di un enzima detto esterasi. L’acetilcolina interviene, come mediatore chimico della trasmissione degli impulsi nervosi (detta in tal caso trasmissione colinergica), in molteplici punti del sistema nervoso centrale e periferico.La trasmissione colinergica:L’acetilcolina viene immagazzinata in vescicole nella terminazione presinaptica; quando arriva l’impulso elettrico le vescicole si abboccano alla membrana presinaptica e l’acetilcolina viene liberata in uno spazio detto sinaptico. A questo punto l’acetilcolina può andare a occupare i recettori situati sulla membrana postsinaptica, depolarizzandola e dando il via alla formazione di un potenziale d’azione nella fibra nervosa o nella fibra muscolare che ha stimolato. In corrispondenza delle terminazioni colinergiche agisce un enzima altamente specializzato, noto come acetilcolinesterasi, in grado di scindere il legame di estere tra l’acetilcolina e l’acido acetico e di interrompere la trasmissione dell’impulso nervoso. L’acetilcolinesterasi in questo modo rende liberi e nuovamente disponibili a captare acetilcolina i recettori postsinaptici. In condizioni di riposo esiste una liberazione detta basale di acetilcolina, insufficiente però a provocare l’effetto appena descritto. La [...]
  • Anestesiologìa
  • Disciplina che studia le varie modalità d’esecuzione dell’anestesia, la preparazione dell’ammalato all’operazione e il suo controllo sino al risveglio. Recentemente l’anestesiologìa ha raggiunto un notevole sviluppo [...]
  • Anticorpi
  • Proteine presenti nel sangue, appartenenti al gruppo delle gammaglobuline. Gli anticorpi sono prodotti e liberati nel sangue dai linfociti B, quando raggiungono lo stadio differenziativo terminale di plasmacellula. La loro caratteristica fondamentale è data dalla capacità di riconoscere in modo specifico sostanze estranee [...]
  • Ascella
  • (o cavo ascellare), regione posta alla radice dell’arto superiore, tra braccio e tronco; ha forma di fessura se l’arto è abbassato, di cavità se l’arto è alzato a 90°. È delimitata dai muscoli grande pettorale, grande dorsale e grande rotondo. [...]
  • Amiodarone
  • Farmaco antiadrenergico che protegge il cuore dalla iperstimolazione adrenergica, diminuendone sensibilmente il lavoro e di conseguenza il consumo di ossigeno, senza ridurre la portata circolatoria. È indicato in caso di aritmie cardiache e nel trattamento di angina pectoris. Il paziente [...]
  • Alveolectomìa
  • Asportazione chirurgica dell’osso degli alveoli dentari, praticata per [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?