Ambidestrismo. Significato del termine medico 'Ambidestrismo' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Ambidestrismo

Condizione di chi è in grado di adoperare, con uguale capacità ed efficienza, tanto la mano destra quanto la mano sinistra (o entrambi i piedi). Tale abilità può essere una disposizione innata nell’individuo o può essere acquisita attraverso un addestramento particolare.abilità può essere una disposizione innata nell’individuo o può essere acquisita attraverso un addestramento particolare.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'A'

  • Albright, sìndrome di
  • Quadro patologico caratterizzato da disturbi endocrini (pubertà precoce), osteodistrofia (displasia fibrosa [...]
  • Ambiente
  • In ecologia, l’insieme dei fattori fisici, chimici e biologici che agiscono sugli esseri viventi. Tra i fattori fisici hanno importanza fondamentale l’irraggiamento solare, la temperatura, la pressione atmosferica, i venti e il regime delle piogge; tra i fattori chimici: l’aria, l’acqua, i sali minerali. I fattori biologici dipendono dagli organismi stessi, che influenzano i fattori chimici e fisici (per esempio, la produzione di ossigeno da parte delle grandi foreste) e interagiscono o interferiscono gli uni con gli altri (dalla catena alimentare alle parassitosi e alle infezioni microbiche). L’intervento dell’uomo nella modifica dell’ambiente naturale ha raggiunto dimensioni allarmanti negli ultimi due secoli sia per quanto [...]
  • Aminoàcidi
  • (o amminoacidi), composti chimici nella cui molecola figurano gruppi funzionali sia aminici, sia acidi. Come elementi costitutivi delle proteine, svolgono un ruolo di fondamentale importanza nella formazione delle cellule e dei tessuti. L’organismo li assimila a partire dalle proteine introdotte con la dieta; essi sono coinvolti non solo nei processi di tipo plastico, ma anche in quelli energetici come la sintesi degli zuccheri e dei lipidi. In seguito alla digestione delle proteine alimentari, gli aminoàcidi sono assorbiti dalla mucosa dell’intestino tenue. L’insieme degli aminoàcidi liberi nel [...]
  • Angiostatina
  • Peptide derivato dalla degradazione del plasminogeno, è dotato di attività anti-angiogenetica. Si è dimostrato [...]
  • Anallèrgico
  • Sostanza che non provoca reazione allergica. Nessuna sostanza in realtà è anallèrgica, perché possono [...]
  • Apgar, punteggio di
  • Valore che indica lo stato di salute di un neonato, un minuto e 5 minuti dopo la nascita. Si calcola valutando la frequenza cardiaca, lo sforzo respiratorio, il colorito, il tono muscolare, l’irritabilità riflessa, e attribuendo a ciascuno di questi parametri da [...]
  • Autopalpazione
  • Esame delle mammelle che la donna può eseguire da sola, eventualmente istruita dal medico, ogni mese al settimo giorno del ciclo mestruale. Il giorno può anche essere diverso dal settimo, ma è bene che sia sempre lo stesso del ciclo per poter comparare situazioni ormonali simili. L’illustrazione mostra come procedere. Oggi, in base ai risultati di un'importante ricerca, si ritiene che questo tipo di autoesame del seno, assai poco praticato, rivesta un ruolo di secondaria importanza nella prevenzione del tumore [...]
  • Agopuntura
  • Metodo terapeutico che, basandosi su alcuni principi filosofici e su particolari nozioni anatomofisiologiche, tende, mediante l’infissione transcutanea di aghi, a prevenire e a risolvere gli stati morbosi. L’agopuntura è nata in Cina e il testo principale che ne ha codificato per secoli le leggi sembra risalire al II-IV secolo a. C.; ancora oggi è ufficialmente riconosciuta e insegnata nella Repubblica Popolare Cinese. Secondo la dottrina fondamentale anche l’omeostasi, che condiziona la sopravvivenza del nostro organismo, è legata, come tutto l’universo, all’equilibrio alternativo delle due forze Yang e Yin, l’una cosmica e l’altra terrestre. Organi, visceri e funzioni riconosciute dall’anatomia e dalla fisiologia dell’antica Cina sono caratterizzati ognuno dal principio Yang e da quello Yin. Queste energie scorrono nel corpo lungo una serie di tragitti denominati Jing Luo (percorsi e vasi) e tradotti nel linguaggio occidentale meridiani. In corrispondenza di questi, in superficie vi sono determinati punti, che chi pratica l’agopuntura deve saper riconoscere. Esistono dodici meridiani per lato, ognuno legato a un’entità anatomofunzionale particolare, e due mediani, anteriore e posteriore, in relazione a importanti funzioni organiche e psichiche. Secondo alcuni, punti e meridiani non hanno alcuna corrispondenza con le nozioni anatomiche e fisiologiche della scienza occidentale. Secondo altri i meridiani sarebbero invece zone a più bassa resistenza elettrica, e i punti corrisponderebbero a zone in grado di scatenare un riflesso (i cosiddetti trigger points). L’agopuntura viene praticata classicamente con uno o più dei nove tipi di aghi di rame o acciaio, che la scienza cinese ha [...]
  • Anti-febbre gialla, vaccinazione
  • Vaccinazione contro la febbre gialla, richiesta da molti Paesi nei quali tale malattia è endemica, per ottenere il visto d’ingresso, e in alcuni Paesi per i viaggiatori provenienti da zone endemiche. Viene rilasciato un certificato internazionale della durata di 10 anni a partire da 10 giorni dopo [...]
  • Alcolemìa
  • Concentrazione di alcol etilico nel sangue. L’alcol viene assorbito soprattutto nel duodeno e nel digiuno, in misura minore nello stomaco e nel grosso intestino; passa poi nel sangue e viene eliminato da polmoni, reni e cute, o trasformato in anidride carbonica e acqua. Alcuni fattori, come la concentrazione di alcol nella bevanda, il tipo di bevanda, la modalità di assunzione (durante i pasti, a digiuno ecc.), influenzano la velocità di assorbimento. Si considera non nociva un’alcolemìa di circa 0,05 g per 100 ml di sangue; a valori superiori, alcuni processi psichici risultano alterati (vedi alcolismo). Al di sopra di 0,2 g per 100 ml di sangue si verifica l’intossicazione [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?