Amilasuria. Significato del termine medico 'Amilasuria' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Amilasuria

Valore della concentrazione di amilasi nelle urine; un suo aumento si verifica spesso nelle pancreatiti acute.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'A'

  • Adriamicina
  • Farmaco antitumorale. Classificato fra gli antibiotici, esplica la sua azione con meccanismi diversi fra cui il più importante è la capacità di legarsi al DNA distorcendone e alterandone struttura e [...]
  • Anoressìa infantile complessa
  • Disturbo psicosomatico dell’infanzia che si manifesta con il rifiuto del cibo. Si divide in due tipologie: una del primo semestre di vita (con andamento incostante, non compromette le condizioni generali del bambino e si risolve normalmente con il miglioramento [...]
  • Antitubercolare, vaccinazione
  • Vaccinazione contro la tubercolosi. È obbligatoria per familiari di tubercolotici, per il personale di ospedali per tubercolotici e i familiari, per soggetti di età compresa tra i 5-15 anni in zone ad alta incidenza, per studenti di medicina e reclute militari. La vaccinazione viene effettuata dopo aver verificato la cutinegatività. Il vaccino usato è il bacillo di [...]
  • ATP
  • Sigla dell’acido adenosintrifosforico, sostanza importantissima per il metabolismo degli organismi viventi, quale accumulatore di energia; si forma durante la distruzione delle molecole di alimento e si scinde facilmente in acido adenosindifosforico (ADP) e acido fosforico, sviluppando una grande quantità [...]
  • Acloridrìa
  • Mancanza di acido cloridrico nel succo gastrico. Può trattarsi di un difetto congenito, ma in [...]
  • Anemìa
  • Condizione patologica caratterizzata dalla diminuzione della massa dei globuli rossi al disotto dei valori considerati normali. Poiché la determinazione di tale massa comporta un’indagine piuttosto complessa, nella pratica medica l’anemìa è definita dalla riduzione della quantità di emoglobina, o del valore dell’ematocrito (percentuale di globuli rossi in un campione di sangue dopo centrifugazione), o di entrambi. Il numero di globuli rossi non è di per sé un indice attendibile nella valutazione di un’anemìa: esistono infatti situazioni (per esempio, la talassemia) in cui il loro numero è normale o aumentato, ma i valori di emoglobina sono ridotti. Sul piano clinico è necessario acquisire una serie di indici, sia direttamente misurabili (quantità di emoglobina, ematocrito, globuli rossi), sia ricavati attraverso procedimenti clinici (grandezza dei globuli rossi, quantità e concentrazione medie di emoglobina riferite al singolo globulo rosso). È possibile definire un’anemìa sulla base [...]
  • Actinomicosi
  • (o attinomicosi), malattia infettiva causata da Actinomyces israeli e da Actinomyces bovis, responsabili rispettivamente della forma umana e bovina. Actinomyces israeli è un ospite abituale del cavo orale che, in particolari condizioni, per esempio, una cattiva igiene orale, può virulentarsi determinando la malattia. Il parassita penetra nell’organismo tramite una piccola ferita della mucosa, raramente della cute. Si manifesta nella regione cervico-facciale, determinando la comparsa di noduli indolenti, che tendono a confluire formando un piastrone di consistenza dura. [...]
  • Amiotrofìa
  • (o atrofia muscolare), diminuzione fino alla scomparsa della massa muscolare, per riduzione numerica delle fibrocellule muscolari, associata a riduzione dell’energia contrattile; consegue [...]
  • Amine biògene
  • (o ammine), locuzione che in biochimica indica tutte le basi organiche dotate di gruppi aminici (–NH2) che sono reperibili in forma libera negli organismi viventi. In fisiologia umana, invece, indica un [...]
  • àlbero genealògico
  • Schema utilizzato in genetica prendendo in considerazione una coppia di individui e i loro [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?