Anallèrgico. Significato del termine medico 'Anallèrgico' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Anallèrgico

Sostanza che non provoca reazione allergica. Nessuna sostanza in realtà è anallèrgica, perché possono verificarsi ipersensibilizzazioni a qualsiasi cosa. Più corretto il termine ipoallergico (vedi allergia).

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'A'

  • Atresìa
  • Malformazione congenita caratterizzata dalla mancanza della normale [...]
  • Anossiemìa
  • Termine che indica l’assenza nel sangue di ossigeno legato all’emoglobina; in modo [...]
  • Agopuntura
  • Metodo terapeutico che, basandosi su alcuni principi filosofici e su particolari nozioni anatomofisiologiche, tende, mediante l’infissione transcutanea di aghi, a prevenire e a risolvere gli stati morbosi. L’agopuntura è nata in Cina e il testo principale che ne ha codificato per secoli le leggi sembra risalire al II-IV secolo a. C.; ancora oggi è ufficialmente riconosciuta e insegnata nella Repubblica Popolare Cinese. Secondo la dottrina fondamentale anche l’omeostasi, che condiziona la sopravvivenza del nostro organismo, è legata, come tutto l’universo, all’equilibrio alternativo delle due forze Yang e Yin, l’una cosmica e l’altra terrestre. Organi, visceri e funzioni riconosciute dall’anatomia e dalla fisiologia dell’antica Cina sono caratterizzati ognuno dal principio Yang e da quello Yin. Queste energie scorrono nel corpo lungo una serie di tragitti denominati Jing Luo (percorsi e vasi) e tradotti nel linguaggio occidentale meridiani. In corrispondenza di questi, in superficie vi sono determinati punti, che chi pratica l’agopuntura deve saper riconoscere. Esistono dodici meridiani per lato, ognuno legato a un’entità anatomofunzionale particolare, e due mediani, anteriore e posteriore, in relazione a importanti funzioni organiche e psichiche. Secondo alcuni, punti e meridiani non hanno alcuna corrispondenza con le nozioni anatomiche e fisiologiche della scienza occidentale. Secondo altri i meridiani sarebbero invece zone a più bassa resistenza elettrica, e i punti corrisponderebbero a zone in grado di scatenare un riflesso (i cosiddetti trigger points). L’agopuntura viene praticata classicamente con uno o più dei nove tipi di aghi di rame o acciaio, che la scienza cinese ha [...]
  • Allantòide
  • Annesso fetale che ha funzione respiratoria, nutritizia ed escretoria per l’embrione. L’allantòide si sviluppa sulla parte centrale dell’intestino [...]
  • Acondroplasìa
  • Malattia ereditaria che consiste in un difetto di accrescimento delle ossa e delle cartilagini di accrescimento; causa nanismo con arti brevi e alterazioni scheletriche. È una malattia trasmessa geneticamente per mutazione del corredo cromosomico: la probabilità di avere più di un figlio affetto da acondroplasìa è [...]
  • Analisi transazionale
  • Psicoterapia alternativa a quella freudiana sviluppata nel 1949 dal canadese Eric Berne sulla base della sua teoria della personalità. Secondo questa teoria l’Io è composto da sottosistemi oscillanti costituiti da tre stati: dell’Adulto, del Bambino e del Genitore. I rapporti (“transazioni”) all’interno dell’individuo e con gli altri avvengono tra [...]
  • Adenosi vaginale e cervicale
  • Presenza di tessuto ghiandolare di origine endometriale (vedi endometriosi) nella vagina o più raramente nel collo dell’utero. La crescita del tessuto, che dipende dalla produzione ormonale, è tipica [...]
  • Aspergillo
  • Vedi aspergillosi; Aspergillus [...]
  • Adenomioma
  • Vedi adenomiosi. [...]
  • Anoressìa mentale
  • Malattia psichica caratteristica del periodo adolescenziale che si manifesta con la perdita totale dell’appetito; riguarda quasi soltanto il sesso femminile anche se sono sempre più frequenti i casi di soggetti maschi colpiti dalla malattia. Le ragazze affette da anoressìa mentale sono soggetti la cui struttura psichica non è sufficientemente forte da superare la crisi adolescenziale. Alcuni psicologi mettono in relazione l’anoressìa mentale con l’incapacità da parte della adolescente di identificarsi con la figura di donna matura. L’anoressìa mentale ha un esordio lento, spesso è preceduta da un avvenimento occasionale scatenante come la morte di una persona cara oppure la paura (anche fobia) che alcune caratteristiche della propria figura non siano accettabili esteticamente. Talvolta l’anoressìa mentale è preceduta dalla decisione di iniziare una normale dieta dimagrante, che viene praticata, con il passare del tempo, in modo sempre più rigido e restrittivo. Generalmente i familiari si rendono conto dell’anormalità dei pasti solo quando la perdita di peso è già molto considerevole. [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?