Antidiftèrica, vaccinazione. Significato del termine medico 'Antidiftèrica, vaccinazione' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Antidiftèrica, vaccinazione

Vaccinazione contro la difterite; è obbligatoria a partire dal terzo mese di vita. Viene effettuata generalmente con un vaccino triplo: contro la difterite, contro il tetano e contro la pertosse (DTPe). La vaccinazione prevede tre dosi intramuscolo al 3°, 4° e mezzo e al 6° mese, seguite da un richiamo al 18° mese. In età scolare viene effettuato un richiamo con vaccino a dose ridotta per evitare rischi legati a reazioni di ipersensibilità. Poiché la vaccinazione antipertosse non è obbligatoria, la vaccinazione antidiftèrica può essere effettuata mediante vaccino doppio, contro la difterite e contro il tetano (DTe).Vaccinazione contro la difterite; è obbligatoria a partire dal terzo mese di vita. Viene effettuata generalmente con un vaccino triplo: contro la difterite, contro il tetano



e contro la pertosse (DTPe). La vaccinazione prevede tre dosi intramuscolo al 3°, 4° e mezzo e al 6° mese, seguite da un richiamo al 18° mese. In età scolare viene effettuato un richiamo con vaccino a dose ridotta per evitare rischi legati a reazioni di ipersensibilità. Poiché la vaccinazione antipertosse non è obbligatoria, la vaccinazione antidiftèrica può essere effettuata mediante vaccino doppio, contro la difterite e contro il tetano (DTe).

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'A'

  • Antifibrinolìtici
  • Farmaci antiemorragici che inibiscono l’attività fibrinolitica del sangue. La loro azione si esplica inibendo direttamente la fibrinolisina o il plasminogeno (suo precursore). Sono: l’acido aminocaproico, [...]
  • Ammiccamento
  • (o nittitazione), movimento involontario di rapido abbassamento e sollevamento delle palpebre, per mezzo [...]
  • Anisocorìa
  • Differenza nel diametro delle pupille, in seguito a stimolazione o in assenza di stimoli, conseguente a irritazione o a lesione delle vie [...]
  • Articolazione
  • (o giuntura), insieme delle parti terminali di due o più ossa (mantenute in reciproco rapporto da mezzi legamentosi) cui sono consentiti movimenti di vario tipo e grado. Le articolazioni [...]
  • Antitraspiranti
  • Prodotti cosmetici contenenti generalmente sostanze astringenti, che riducono il lume degli orifizi cutanei e quindi l’entità della secrezione di sudore. Sono usati derivati dell’alluminio [...]
  • Assorbimento
  • Processo per cui liquidi e sostanze nutritizie passano dal lume intestinale al sangue; insieme alla digestione, è la funzione principale del tubo digerente. Si svolge per la maggior parte nel tenue, mentre nel colon vengono assorbiti solo acqua [...]
  • Alvèolo
  • In generale ogni piccola cavità degli organi; perlopiù il termine si usa per indicare l’alvèolo dentale (escavazione dell’osso mascellare e di quello mandibolare [...]
  • Adiposalgìa
  • (o adiposità dolorosa, o morbo di Dercum), rara forma di obesità caratterizzata dalla presenza di ammassi di tessuto adiposo sottocutaneo, anche di notevoli dimensioni, in alcune zone del corpo (dorso, fianchi, addome, cosce). Queste masse provocano dolori per la compressione esercitata sui nervi posti [...]
  • Asma cardìaca
  • Crisi di difficoltà di respiro, accompagnata da senso di soffocazione, sintomo di una malattia cardiaca, in genere caratterizzata da scompenso del ventricolo sinistro. Si verifica in genere di notte, in quanto la posizione supina assunta durante il riposo aumenta il ritorno di sangue dalla periferia al cuore (detto ritorno venoso) e crea una congestione nel circolo polmonare: l’edema interstiziale che si viene a creare, oltre a ridurre la distensibilità dei polmoni, comprime i bronchioli determinando un’ostruzione delle piccole vie respiratorie: di qui le caratteristiche asmatiformi del quadro clinico. Per alleviare la difficoltà [...]
  • Atrofìa cutànea
  • Assottigliamento della cute, che può interessare la sola epidermide o anche il derma sottostante; in quest’ultimo caso la cute appare depressa. La cute atrofica si [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?