Antitetànico, siero. Significato del termine medico 'Antitetànico, siero' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Antitetànico, siero

Vedi antitetanica, vaccinazione.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'A'

  • Artiglio del diàvolo
  • (Harpagophytum procumbens, famiglia Pedaliacee), pianta medicinale di cui si utilizza la radice secondaria, che contiene sostanze dotate di notevole potere antinfiammatorio, analgesico e antispasmodico. Se ne ricava un [...]
  • Arco riflesso
  • Via nervosa costituita dai neuroni di senso (afferenti), che provenendo dai recettori periferici portano al midollo spinale informazioni sullo stato degli effettori periferici; [...]
  • Acqua minerale
  • Acqua naturale, generalmente sorgiva, che contiene disciolti sali minerali e gas per l’azione solvente esercitata dall’acqua stessa sulle rocce attraversate prima di affiorare in superficie. Le acque minerali possono essere distinte in base alla natura, alla concentrazione delle sostanze disciolte e alle proprietà fisiche e organolettiche; trovano impieghi vari, soprattutto potabile e terapeutico. Un parametro fisico importante è la temperatura: le acque minerali che all’emissione presentano una temperatura superiore a quella media del suolo circostante sono dette termali; dato che normalmente contengono sostanze disciolte in quantità superiore alla media, sono anche definite termominerali. Per quanto concerne la composizione chimica, una prima suddivisione distingue le acque minerali in base all’entità del residuo fisso, rappresentato dal peso percentuale dei sali che rimangono dopo essiccazione a 180 °C. Le acque minerali possono inoltre contenere sostanze in forma colloidale, come silice, idrossido di ferro e sesquiossido di [...]
  • Amiloidosi
  • Malattia determinata dall’accumulo di amiloide nei tessuti, specie intorno ai vasi sanguigni e linfatici. Il deposito di tale sostanza può essere localizzato e non provocare alcun sintomo. In altri casi può essere tanto diffuso da interessare più organi, che aumentano di volume e non sono più in grado di funzionare normalmente. Esiste una forma primaria di amiloidosi e diverse forme conseguenti ad altre malattie: a) primaria, associata a mieloma multiplo; b) secondaria a malattie infettive croniche (per esempio, osteomielite, bronchiectasie, tubercolosi, lebbra), a malattie infiammatorie (per esempio, artrite reumatoide, spondilite anchilosante), o associata a tossicodipendenza; c) diverse forme associate a malattie ereditarie; d) forme localizzate; e) una forma associata all’invecchiamento; f) una forma associata all'emodialisi. L’agente scatenante e il meccanismo di sviluppo dell’amiloidosi sono sconosciuti. Si ritiene comunque che possa essere coinvolto un disturbo dei sistemi di regolazione immunologica. I sintomi della malattia sono molto variabili in relazione agli organi principalmente coinvolti. L’interessamento dei reni, di solito grave e non reversibile, conduce a una progressiva riduzione della loro funzione di depurazione, che si manifesta con un graduale aumento dell’azotemia. Il fegato è spesso interessato, anche se i segni di alterata funzione epatica sono [...]
  • Artrotomìa
  • Apertura chirurgica di una cavità articolare. Questo tipo di intervento viene eseguito per rimuovere corpi mobili [...]
  • Amartoma
  • Malformazione congenita dovuta a un’anormale mescolanza di elementi costitutivi normali [...]
  • Anfotericina B
  • (o amfotericina B), antibiotico ad azione antimicotica, indicato nelle micosi del tratto digerente. Da usare con prudenza per via orale ed [...]
  • Antifungini
  • Sinonimo di [...]
  • Anidride carbònica
  • (o biossido di carbonio), gas incolore, ben solubile nell’acqua. È il prodotto ultimo dei processi respiratori di tutti gli organismi viventi, nonché il composto dal quale i vegetali, per mezzo della [...]
  • Analgesìa
  • Soppressione della sensazione dolorifica con conservazione di quella tattile. L’analgesìa naturale si osserva in alcune affezioni nervose come la siringomielia (analgesìa termodolorifica), l’interruzione [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?