Astenopìa. Significato del termine medico 'Astenopìa' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Astenopìa

Affaticamento dell’apparato visivo che si manifesta con un complesso di sintomi come cefalea, fotofobia, lacrimazione e sensazione di bruciore agli occhi; dipende, perlopiù, da vizi di rifrazione.rifrazione.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'A'

  • Azoturìa
  • Presenza di composti [...]
  • Ambroxol
  • Farmaco mucolitico. Favorisce l’espulsione del muco che ristagna nelle vie respiratorie, rendendo più agevole la respirazione. Indicato nei disturbi bronchiali e polmonari quando sia necessario aumentare e facilitare l’eliminazione di secreti. È anche capace di stimolare la produzione di [...]
  • Adrenèrgici
  • Strutture o formazioni che producono adrenalina, o sono sollecitate ad agire da tale sostanza. Nelle fibre adrenergiche, proprie del sistema nervoso simpatico, l’impulso nervoso è trasmesso mediante secrezione di adrenalina; il sistema adrenergico, o cromaffine, è l’insieme della sostanza midollare, delle ghiandole surrenali e di tessuto producente adrenalina. In farmacologia gli adrenèrgici costituiscono [...]
  • Anencefalìa
  • Malformazione congenita che consiste nell’assenza dell’encefalo [...]
  • Alcol metìlico
  • (o metanolo), sostanza fortemente tossica, molto usata come solvente per vernici e come antigelo; facilmente assorbita a livello gastrico e polmonare. Si possono verificare intossicazioni accidentali, anche dovute [...]
  • Azotemìa
  • Presenza nel sangue di azoto non proteico (che deriva cioè da aminoacidi, acido urico, creatina, creatinina, urea), misurabile dopo l’eliminazione delle proteine mediante apposite procedure di laboratorio. L’ambito di variabilità normale dell’azotemìa è diverso secondo il metodo analitico impiegato: 15-35 mg per 100 ml (azotemìa non proteica) e 10-20 mg per 100 ml (azotemìa ureica); [...]
  • Autoimmuni, malattìe
  • Malattie provocate da una reazione immunologica diretta contro costituenti propri dell’organismo. Tutto quanto è proprio dell’organismo, ossia sua parte costituente, in condizioni normali è protetto dall’aggressione del sistema immunologico dal meccanismo della tolleranza immunitaria. Questa protezione può essere elusa in diversi modi: tessuti o organi, come conseguenza di un processo patologico che li interessa, possono liberare molecole “alterate” non più riconoscibili come proprie e che [...]
  • Aspartame
  • Sostanza di sapore dolce con potere dolcificante circa 200 volte superiore a quello dello zucchero. Privo di calorie, è usato nelle [...]
  • Adiponecrosi
  • Necrosi di tratti del tessuto adiposo sottocutaneo, che si presenta in alcune affezioni, o per [...]
  • Autoimmunopatìe
  • Vedi autoimmuni, [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?