Azoturìa. Significato del termine medico 'Azoturìa' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Azoturìa

Presenza di composti azotati nell’urina.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'A'

  • Anosmìa
  • Perdita totale o parziale dell’olfatto; può essere transitoria o permanente. Tipica è l’anosmìa da compressione del bulbo olfattorio, causata da tumori [...]
  • Anisocorìa
  • Differenza nel diametro delle pupille, in seguito a stimolazione o in assenza di stimoli, conseguente a irritazione o a lesione delle vie [...]
  • Acufene
  • Sensazione uditiva soggettiva – consistente per lo più in fischi, soffi, ronzii – percepita in assenza di stimoli sonori esterni. L’acufene ha tonalità acuta e spesso si accompagna a ipoacusia; se ne possono determinare la frequenza e l’intensità mediante l’acufenometria. Le cause di acufene sono molteplici, otogene ed extraotogene; tra le prime si annoverano disturbi dell’orecchio esterno, medio, interno [...]
  • Amilopectina
  • Costituente, insieme all’amilosio, dell’amido. Ha struttura [...]
  • Aracnodattilìa
  • Sintomo della sindrome di Marfan, consistente in dita lunghe e sottili. Fa parte [...]
  • Asplenìa
  • Assenza delle funzioni della milza, per mancanza congenita o per asportazione chirurgica, [...]
  • Aterosclèrosi
  • Condizione morbosa caratterizzata dalla formazione di ateromi nelle arterie. Colpisce generalmente individui di 50-60 anni, benché si possa riscontrare anche nell’età giovanile. Nei due sessi vi è una diversa incidenza: la donna durante il periodo fecondo è meno colpita rispetto all’uomo. All’inizio, l’aterosclèrosi si manifesta a carico della tunica intima delle arterie con la presenza di placche giallastre, dette ateromi, che tendono a diventare rilevate, di grandezza variabile, spesso confluenti e, in un secondo tempo, a ulcerarsi e a calcificarsi con formazione di trombi che possono più o meno occludere il lume del vaso. I fenomeni chiamati in causa per chiarire l’origine dell’aterosclèrosi sono molteplici e non ancora del tutto noti. L’aterosclèrosi è di grande importanza clinica per la sua predilezione per le coronarie, le arterie cerebrali e quelle degli arti, nelle quali determina riduzione del lume, con eventuale trombosi e occlusione totale. Infatti l’aterosclèrosi a carico delle coronarie è senza dubbio la principale causa di patologie come l’infarto [...]
  • Acufenometrìa
  • Misurazione della frequenza e dell’intensità di un acufene. Viene eseguita con un normale audiometro, [...]
  • Antimicòtici
  • (o antifungini), farmaci usati nella terapia delle micosi, che costituiscono buona parte delle malattie da microrganismi. Si suddividono in bloccanti della moltiplicazione e distruttori dei miceti. Comprendono antibiotici e altri composti attivi nel trattamento delle infezioni profonde, che sono le più gravi, e farmaci usati soprattutto per applicazioni locali. [...]
  • Autoinfezione
  • Fenomeno per cui una infezione localizzata in un distretto corporeo si trasmette a un’altra regione del corpo; si definisce [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?