Biliari, vie. Significato del termine medico 'Biliari, vie' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Biliari, vie

Canali che fungono da apparato escretore della bile. Fanno parte delle vie biliari la rete dei dotti biliari interlobulari, i collettori biliari, il dotto epatico, la colecisti.colecisti.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'B'

  • Bilancio energètico
  • Parametro di valutazione del ricambio materiale costituito dal rapporto tra le entrate e le uscite dei diversi costituenti organici dell’organismo. Il valore delle entrate è fornito dalla quantità totale dei materiali alimentari assimilati, mentre le uscite si ricavano dalla somma dei componenti organici (carboidrati, lipidi, proteine) che nello stesso intervallo di tempo vengono perduti attraverso processi di escrezione e di secrezione. In stretto rapporto con il bilancio energètico varia anche il bilancio organico, la cui determinazione dipende dalla qualità e dalla quantità dei costituenti chimici degli alimenti e dal loro valore calorico; [...]
  • Beta-talassemìa
  • Vedi talassemia. [...]
  • Biopsìa
  • Prelievo di tessuto vitale da sottoporre a esame istologico per scopo diagnostico. Viene eseguita con tecniche e modalità diverse. La biopsìa incisionale consiste nel prelievo di un frammento limitato del tessuto patologico: nel caso di formazioni superficiali (riguardanti, per esempio, la tiroide, la mammella, i linfonodi) viene effettuata mediante aghi speciali (tecnica detta agobiopsia), da cui si ricavano piccoli frustoli di tessuto corrispondenti al diametro interno dell’ago. L’agobiopsia può essere effettuata su visceri (fegato, pancreas, rene, prostata) sotto la guida degli ultrasuoni (biopsìa ecoguidata) o mediante TAC. Nel caso [...]
  • Brachiocefàlico
  • Detto di una formazione anatomica che ha rapporti con l’arto superiore e [...]
  • Bernard-Soulier, sìndrome di
  • Piastrinopatia congenita assai rara, causata dalla mancanza sulla membrana piastrinica di un recettore capace di legare il fattore VIII di von Willebrand. La sintomatologia [...]
  • Bario solfato
  • Sostanza chimica usata, in sospensione acquosa più o meno concentrata, come mezzo [...]
  • Blefaroateroma
  • Cisti sebacea delle [...]
  • Benzidamina
  • Farmaco antinfiammatorio con azione antipiretica. Usato per gli stati infiammatori in genere, anche in presenza di [...]
  • Bèchici
  • Farmaci che combattono la tosse con meccanismo sintomatico. Vanno usati solo quando la tosse è persistente, fastidiosa, o si manifesta con violente crisi accessionali. Per la tosse non produttiva si adottano in genere farmaci che deprimono il centro della tosse, suddivisi in stupefacenti (cocaina, diidrocodeina, [...]
  • Bilancio azotato
  • Indice del ricambio delle proteine e degli aminoacidi; si determina dal rapporto tra la quota di proteine introdotte con gli alimenti e la quantità perduta nello stesso intervallo di tempo. Essendo trascurabile il tasso di prodotti terminali del catabolismo proteico eliminati per via intestinale, il valore dell’azoto urinario fornisce in pratica un’indicazione attendibile delle perdite azotate. Pertanto si parla di “equilibrio del bilancio azotato” quando l’escrezione urinaria dell’azoto ha [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?