Braille, sistema. Significato del termine medico 'Braille, sistema' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Braille, sistema

Sistema di scrittura per ciechi inventato da Louis Braille, in cui lettere, gruppi di lettere, segni di interpunzione e altri simboli grafici corrispondono a varie combinazioni di punti in rilievo impressi sulla carta, e letti sfruttando la sensibilità tattile dei polpastrelli (vedi cecità).di punti in rilievo impressi sulla carta, e letti sfruttando la sensibilità tattile dei polpastrelli (vedi cecità).

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'B'

  • Broncoscopìa
  • Indagine diagnostica che permette la diretta visualizzazione dell’albero tracheobronchiale tramite un broncoscopio flessibile a fibre ottiche. La broncoscopìa consente inoltre l’esecuzione di prelievi bioptici polmonari, di brossage (spazzolatura) e di lavage (lavatura) con aspirazione delle secrezioni per l’esame citologico e colturale. Viene in genere eseguita [...]
  • Bezoario
  • Ammasso di sostanze estranee accumulatesi nello stomaco; si tratta più spesso di fibre vegetali (fitobezoari), ma anche di peli e capelli (tricobezoari): possono essere [...]
  • Ballottamento
  • Indice:gorgoglio che si può indurre comprimendo e rilasciando rapidamente la zona epigastrica. È indice di abbondante [...]
  • Bioelettricità
  • Insieme dei fenomeni elettrici che si producono nella materia vivente e che sono riconducibili a differenze di potenziale tra l’interno e l’esterno della cellula oppure tra [...]
  • Broncolavaggio
  • Vedi lavaggio broncoalveolare [...]
  • Butirrofenoni
  • Farmaci appartenenti al gruppo dei neurolettici. Hanno attività sedativa, antimaniacale, antidelirante e antiallucinatoria; insieme alle fenotiazine sono i farmaci più impiegati nel trattamento delle psicosi acute e croniche. Il meccanismo di azione consiste nel blocco dei recettori per le catecolamine, con conseguente incremento del loro avvicendamento. Il composto più noto è l’aloperidolo. Per l’azione sedativa i butirrofenoni sono indicati negli [...]
  • Barocettore
  • Recettore vasale attivato dall’incremento della pressione sanguigna, di cui regola il livello per via riflessa. La stimolazione dei barocettori è però dovuta a una distensione del vaso e non alla pressione esercitata dal sangue sulle sue pareti. [...]
  • Banca
  • Termine usato in medicina per indicare un centro specializzato che provvede al prelievo e alla conservazione di organi e materiale biologico per un periodo di tempo prolungato. Le banche del sangue, dei tessuti, degli organi, delle ossa ecc. sono collegate ai centri specializzati in trasfusioni e trapianti. Le banche di organi conservano gli organi [...]
  • Brachialgìa
  • Dolore di tipo nevralgico, ossia localizzato lungo il tragitto di un nervo, a un braccio o [...]
  • Broncopolmonite
  • Processo infiammatorio acuto su base infettiva di bronchi e polmoni, costituito da multipli focolai infiammatori nel tessuto polmonare. Generalmente rappresenta l’estensione di una precedente bronchite o bronchiolite. È estremamente comune, e colpisce particolarmente bambini e anziani, per le minori resistenze immunitarie che caratterizzano l’infanzia e la vecchiaia, e stati patologici come diabete e alcolismo. Altre condizioni predisponenti sono costituite da congestione ed edema polmonare (insufficienza cardiaca congestizia); da perdita o soppressione del riflesso della tosse (negli stati di coma, di anestesia; vedi anche ab ingestis); da diminuita motilità delle ciglia dell’epitelio bronchiale, che si verifica nei forti fumatori e nei soggetti esposti a gas corrosivi. I focolai, generalmente bilaterali, [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?