Bromocriptina. Significato del termine medico 'Bromocriptina' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Bromocriptina

Farmaco con la stessa azione della dopamina. Allevia tremore, rigidità, difficoltà di movimento nel morbo di Parkinson; inibisce la secrezione di prolattina: può quindi essere impiegato per diminuire o eliminare la secrezione lattea. Può dare numerosi effetti collaterali: nausea, mal di testa, capogiro, stanchezza, crampi, vomito e diarrea. Non va associato a diuretici, eritromicina, iosamicina, né ad alcol, perché ne potenzia gli effetti tossici.Farmaco con la stessa azione della dopamina. Allevia tremore, rigidità, difficoltà di movimento nel morbo di Parkinson; inibisce la secrezione di prolattina: può quindi essere impiegato



per diminuire o eliminare la secrezione lattea. Può dare numerosi effetti collaterali: nausea, mal di testa, capogiro, stanchezza, crampi, vomito e diarrea. Non va associato a diuretici, eritromicina, iosamicina, né ad alcol, perché ne potenzia gli effetti tossici.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'B'

  • Bioflavonòidi
  • Composti chimici vegetali come la rutina, la guercetina, l’esperidina, l’esculetina, formanti la [...]
  • Brùgia malayi
  • Verme nematode, lungo da 40 mm a 10 cm; è [...]
  • Blefarectomìa
  • Asportazione chirurgica di un [...]
  • Bruxismo
  • Digrignamento dei denti durante il sonno o loro serramento durante la veglia. In forma modificata, appare come eccessiva tendenza a masticare (chewing-gum, caramelle ecc.) o a mordere la pipa. Lo sforzo sostenuto dalle gengive e dagli alveoli può determinare modificazioni irritative, [...]
  • Bradinistagmo
  • Fase lenta del nistagmo oculare spontaneo, con deviazione coniugata degli occhi verso [...]
  • Bario solfato
  • Sostanza chimica usata, in sospensione acquosa più o meno concentrata, come mezzo [...]
  • Balbuzie
  • Disturbo del linguaggio, che può comparire nell’infanzia (5% dei bambini in età scolare) ed evolvere successivamente sino all’età adulta. Si distinguono una forma clonica, caratterizzata dalla ripetizione dei fonemi, e una tonica, che si manifesta con un brusco arresto dell’emissione vocale, accompagnato da reazione emotiva più o meno intensa e da tentativi ripetuti per riprendere la parola. L’origine della balbuzie rimane sotto molti aspetti oscura. Per il trattamento vengono impiegate terapie rieducative: [...]
  • Broncoalveolite
  • Infiammazione dei bronchi e degli alveoli polmonari. Oltre alla sintomatologia classica delle bronchiti, l’edema della [...]
  • Bigeminismo
  • Aritmia caratterizzata dall’alternanza costante di una [...]
  • Basilica, vena
  • Vaso che decorre superficialmente sulla faccia interna del [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?