Bromocriptina. Significato del termine medico 'Bromocriptina' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Bromocriptina

Farmaco con la stessa azione della dopamina. Allevia tremore, rigidità, difficoltà di movimento nel morbo di Parkinson; inibisce la secrezione di prolattina: può quindi essere impiegato per diminuire o eliminare la secrezione lattea. Può dare numerosi effetti collaterali: nausea, mal di testa, capogiro, stanchezza, crampi, vomito e diarrea. Non va associato a diuretici, eritromicina, iosamicina, né ad alcol, perché ne potenzia gli effetti tossici.Farmaco con la stessa azione della dopamina. Allevia tremore, rigidità, difficoltà di movimento nel morbo di Parkinson; inibisce la secrezione di prolattina: può quindi essere impiegato



per diminuire o eliminare la secrezione lattea. Può dare numerosi effetti collaterali: nausea, mal di testa, capogiro, stanchezza, crampi, vomito e diarrea. Non va associato a diuretici, eritromicina, iosamicina, né ad alcol, perché ne potenzia gli effetti tossici.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'B'

  • Belladonna
  • (Atropa belladonna, famiglia Solanacee), pianta erbacea perenne; se ne usano in terapia le foglie e la radice. La pianta fresca contiene iosciamina che seccando si trasforma in atropina, la cui azione farmacologica è quadruplice: paralizza le fibre nervose che vanno ai muscoli lisci; riduce le secrezioni ghiandolari; prima rallenta e poi accelera la [...]
  • Batteriemìa
  • Presenza di batteri nel [...]
  • Bordetella pertussis
  • (o bacillo di Bordet-Gengou), batterio di incerta classificazione; coccobacillo gram-negativo, asporigeno, aerobio, immobile o mobile. Provoca la [...]
  • Barriera ematoencefàlica
  • Sistema fisiologico di regolazione degli scambi fra sangue, encefalo e liquor cerebrospinale. La barriera ematoencefàlica controlla costantemente che nel sistema nervoso centrale vengano introdotti i metaboliti necessari e siano rimosse le sostanze tossiche. È costituita dai capillari cerebrali, dai plessi corioidei e dall’aracnoide; è caratterizzata da una permeabilità selettiva alle varie sostanze, dipendente in parte dalle loro caratteristiche fisiche (per [...]
  • Bilirubinemìa
  • Concentrazione di bilirubina nel sangue, che è normale quando è compresa fra 0,3 e 1 mg/100 millilitri. In genere la maggior parte si trova nella forma indiretta, [...]
  • Brossage
  • Termine francese (spazzolatura) usato per indicare il prelievo di materiale cellulare dalle pareti di [...]
  • Blefarite
  • Infiammazione del margine delle palpebre, che può estendersi alla cute, alla congiuntiva, ai follicoli, alle ghiandole ciliari e a quelle di Meibomio. Le blefariti hanno un’evoluzione subacuta o cronica, con resistenza ai trattamenti terapeutici e straordinaria tendenza alle recidive. Possono essere provocate da fattori costituzionali, allergici, endocrini, ambientali (polveri, fumo), da avitaminosi, dispepsie, autointossicazioni alimentari, diabete, [...]
  • Bàsico
  • Sinonimo di [...]
  • Bartolino, ghiàndole di
  • Le due ghiandole esocrine situate una per lato sulle grandi labbra della vagina; [...]
  • Busulfano
  • Farmaco antitumorale. Appartenente al gruppo degli alchilanti, viene quasi esclusivamente impiegato da solo nella terapia della leucemia mieloide cronica, essendo in grado di produrre lunghe remissioni anche dopo la sospensione della terapia; altra indicazione all’uso del busulfano è data dalla policitemia vera. Come tutti gli antitumorali, il busulfano [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?