Calvizie. Significato del termine medico 'Calvizie' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Calvizie

Sinonimo di alopecia.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'C'

  • Condroitinsolfato
  • Sostanza costitutiva del tessuto connettivo. È legato al calcio, per il quale ha grande affinità, oppure combinato con proteine in complessi detti mucoidi, che prendono nomi diversi a seconda del tessuto di origine: osteomucoide, condromucoide, coriomucoide, tendomucoide ecc. In base alle caratteristiche chimiche, fisiche e [...]
  • Cromatidio
  • Ciascuno dei due filamenti che costituiscono un cromosoma. Ogni cromatidio è [...]
  • Cuòio capelluto
  • Denominazione dello spesso strato cutaneo, normalmente ricoperto da capelli, che riveste la volta cranica. [...]
  • Còriza
  • Sinonimo di [...]
  • Citidina
  • Nucleoside derivato dalla citosina e da uno zucchero a cinque atomi di carbonio; [...]
  • Cheratomalacìa
  • Rammollimento patologico della cornea provocato da carenza di vitamina A. Si manifesta soprattutto in bambini in stato di grave malnutrizione, o in seguito a prolungati disturbi gastroenterici, che compromettono l’assorbimento [...]
  • Condilomi piani
  • Manifestazioni cliniche del secondo stadio della sifilide, che si presentano come papule giganti con superficie liscia, talora molto rilevate [...]
  • Calcitonina
  • Ormone polipeptidico sintetizzato e secreto dalle cellule parafollicolari, o cellule C, della tiroide. I suoi effetti fisiologici e le possibili applicazioni terapeutiche sono ancora in corso di studio. L’azione meglio conosciuta è la regolazione del metabolismo del calcio, in antagonismo con il paratormone prodotto dalle ghiandole paratiroidi. La calcitonina è ipocalcemizzante poiché inibisce il riassorbimento osseo bloccando l’attività degli osteoclasti, cellule deputate all’erosione e al rimaneggiamento della sostanza ossea. In tal modo diminuisce il passaggio di calcio dall’osso al sangue e di conseguenza i livelli ematici del calcio stesso. Sembra anche [...]
  • Càpsula articolare
  • Manicotto di tessuto connettivo e fibroso che avvolge le [...]
  • Cistite
  • Infezione acuta o cronica della vescica. I microrganismi, nella maggior parte dei casi, arrivano a quest’organo per via ascendente, provenendo dall’uretra o dai genitali esterni (la cistite è più frequente nelle femmine, per la maggior brevità dell’uretra e la frequenza di infezioni vulvovaginali). Più raramente l’infezione proviene dal rene o insorge per diffusione dagli organi vicini (appendice, colon ecc.). La vescica ha una notevole resistenza alle infezioni, quindi molto spesso la cistite si manifesta per la presenza di condizioni predisponenti, quali ristagno di urina nella vescica (come nel caso dell'ipertrofia prostatica), corpi estranei (calcoli), diverticoli, diabete. La cistite acuta si manifesta con disturbi quali eccessiva frequenza dello stimolo di urinare, dolore alla parte bassa del ventre (bruciore, crampo o [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?