Cateterismo tubàrico. Significato del termine medico 'Cateterismo tubàrico' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Cateterismo tubàrico

Intervento per ristabilire nell’orecchio la pervietà della tuba (o tromba) di Eustachio, dilatando la tuba stessa e consentendo l’aerazione del cavo del timpano. Con il cateterismo tubàrico si possono anche far arrivare all’orecchio medio cortisonici, decongestionanti, balsamici, acque termali sulfuree o salsoiodiche.tubàrico si possono anche far arrivare all’orecchio medio cortisonici, decongestionanti, balsamici, acque termali sulfuree o salsoiodiche.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'C'

  • Clima
  • Indice:La climatoterapiatermine che indica la media delle situazioni meteorologiche in una data regione e in un dato tempo. I fattori climatici esercitano influenze importanti sulla salute dell’uomo. Sono note da secoli, per esempio, l’azione antibatterica del sole e come la sua benefica influenza sull’assorbimento del calcio nelle ossa. Il clima, inteso come stato medio dell’atmosfera, può produrre sull’organismo umano effetti benefici o dannosi, a seconda dei casi. L’esposizione a un clima diverso da quello abituale produce nell’organismo un processo di adattamento al nuovo ambiente, detto acclimatazione, che riveste una notevole importanza e permette all’individuo di adattarsi a situazioni anche di estremo caldo o freddo (clima tropicale e polare); lo sforzo che l’organismo compie per l’acclimatazione può essere benefico, in alcuni casi, e venire sfruttato a scopi terapeutici. Oltre che per l’esposizione a fattori climatici estremi di caldo, freddo e umidità non compensati, il clima può indurre effetti dannosi sulla salute nel caso delle meteoropatie, manifestazioni morbose causate da brusche perturbazioni meteorologiche. Queste possono agire direttamente sull’organismo dando luogo, per esempio, alla sindrome da scirocco o alla sindrome del periodo temporalesco; oppure agiscono aggravando o riacutizzando malattie in atto: scatenamento [...]
  • Cancerogènesi
  • Processo innescato da fattori di natura chimica, fisica o biologica (cancerogeni), che conduce alla trasformazione della cellula normale in cellula neoplastica. Gli studi sperimentali hanno fornito un modello della cancerogènesi concepita come un processo costituito da fasi distinte. La prima, detta “iniziazione”, è un passaggio rapido e irreversibile, dovuto a profonde modificazioni indotte dal fattore cancerogeno sul DNA della cellula. La seconda fase, denominata “promozione”, innescabile anche da sostanze non cancerogene (e fra queste moltissimi fattori ambientali), consiste in un processo lento, ripetitivo, reversibile, che in un certo senso risveglia dal letargo la cellula “iniziata” alla prima fase. Il periodo di tempo compreso fra il primo contatto con l’agente cancerogeno “iniziante” e le manifestazioni tangibili della [...]
  • Circumduzione
  • Movimento complesso che un capo articolare può effettuare rispetto all’altro descrivendo, col suo asse, un cono con angolo [...]
  • Cuòio capelluto
  • Denominazione dello spesso strato cutaneo, normalmente ricoperto da capelli, che riveste la volta cranica. [...]
  • Ciproterone
  • Ormone steroideo con forte azione progestinica (250-1000 volte superiore a quella del progesterone). Impiegato sotto [...]
  • Càpside
  • In virologia, particolare struttura proteica, costituita da numerose subunità o capsomeri, [...]
  • Criptorchidismo
  • Anomalia del testicolo, per cui esso non occupa la normale posizione nello scroto. Il testicolo si sviluppa durante la vita fetale nell’addome, per poi migrare fino alla sede definitiva; la discesa può essere incompleta e allora la gonade occuperà una sede anomala (ectopia), di solito nell’inguine, ma anche nell’addome. Le cause di questo fenomeno, non del tutto chiarite, riconoscono due meccanismi: un ostacolo anatomico, meccanico, che impedisce la migrazione, e una carenza ormonale, con livelli di gonadotropine o androgeni insufficienti a promuovere il processo. Il criptorchidismo è frequente alla nascita (3%), ma l’incidenza si riduce nettamente alla fine del primo anno (circa 0,2-0,8%). La diagnosi non è difficile, e consente, se formulata entro [...]
  • Cistoproctostomìa
  • Intervento chirurgico di tipo ricostruttivo, che permette di creare una comunicazione tra vescica e intestino retto. Viene effettuata [...]
  • Corpo vìtreo
  • (o umore vitreo), liquido trasparente e gelatinoso che occupa la cavità posteriore del globo oculare, precisamente lo spazio compreso tra la [...]
  • Colecistostomìa
  • Incisione chirurgica e anastomosi della parete colecistica [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?