Càuda equina. Significato del termine medico 'Càuda equina' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Càuda equina

(o coda equina), l’insieme delle ultime radici spinali che, dalla porzione terminale del midollo spinale, percorrono, affiancate e racchiuse nel sacco terminale delle meningi spinali, il canale vertebrale e quello sacrale, per uscirne dai rispettivi fori di coniugazione.canale vertebrale e quello sacrale, per uscirne dai rispettivi fori di coniugazione.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'C'

  • Cìglio
  • L’orlo delle palpebre, fornito di sottili peli [...]
  • Cateterismo vescicale
  • Introduzione di un catetere, attraverso l’uretra, nella vescica. Questa manovra viene impiegata per svuotare la vescica quando il soggetto non è in grado di urinare, [...]
  • Convulsioni neonatali
  • Crisi convulsive che si verificano durante il primo mese di vita (4-14‰ di neonati colpiti). Le convulsioni neonatali possono essere di tipo motorio o vegetativo. Le crisi motorie possono essere: crisi toniche, caratterizzate da irrigidimento di tutto il corpo del bambino; crisi cloniche focali, con diminuzione della vigilanza (il bambino non fissa lo sguardo, non risponde ai richiami), caratterizzate da movimenti ripetitivi meccanici simili a scosse che interessano solo metà corpo; crisi cloniche multifocali, durante le quali le clonie migrano potendo interessare gran parte della muscolatura scheletrica; crisi miocloniche massive, molto rare; crisi minime o atipiche, caratterizzate da movimenti automatici di suzione, apertura e chiusura ripetute delle [...]
  • Cetirizina
  • Antistaminico di recente introduzione, dotato di parziale attività antinfiammatoria. Ha un effetto ipnoinducente minore rispetto ad altri antistaminici. [...]
  • Carattere
  • Dal greco “incisione”, indica l’insieme delle reazioni comportamentali, delle qualità naturali e [...]
  • Circumduzione
  • Movimento complesso che un capo articolare può effettuare rispetto all’altro descrivendo, col suo asse, un cono con angolo [...]
  • Cerebrali, tumori
  • Il cervello (soprattutto le cellule gliali), le meningi e le strutture associate come l’ipofisi e la ghiandola pineale possono essere interessati da processi tumorali. L’incidenza negli USA di tumore cerebrale è di circa 17.000 nuovi casi all’anno. Il tumore al cervello è il più diffuso tra i tumori solidi del bambino. Sono frequenti anche i meningiomi e gli adenomi ipofisari. I gliomi a bassa malignità, come gli astrocitomi, sono più frequenti nel giovane, mentre quelli ad alta malignità, come l’astrocitoma anaplastico, sono prevalenti nell’anziano. L’esposizione a radiazioni ionizzanti è l’unico fattore di rischio ambientale noto per i tumori cerebrali. Ne sono interessati i pazienti trattati con alte dosi radianti per tumori intra o extracranici, inclusa l’irradiazione cranica profilattica per la leucemia. Alcune malattie ereditarie predispongono allo [...]
  • Cilindrasse
  • Sinonimo di [...]
  • Clearance
  • (in inglese “depurazione”), indice della funzionalità del rene. Per clearance di una sostanza si intende infatti la quantità di sangue che viene depurata in un minuto da tale sostanza per opera del rene. Le clearance [...]
  • Cìtrico, àcido
  • Composto chimico contenuto nella maggior parte degli organismi animali e vegetali, sia libero sia come sale di calcio e di potassio. Forti quantità sono presenti nel succo di limone, in vari tipi di frutta, nel succo [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?