Chenodesossicòlico, àcido. Significato del termine medico 'Chenodesossicòlico, àcido' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Chenodesossicòlico, àcido

Indice:acido biliare primario sintetizzato dal fegato e secreto nella bile coniugato con glicina e taurina: nell’intestino viene trasformato dalla flora batterica in un acido biliare secondario, l’acido litocolico. L’àcido chenodesossicòlico viene anche impiegato nella terapia medica dei calcoli biliari (colelitiasi), al fine di sciogliere i calcoli puri di colesterolo: a causa della sua tossicità per il fegato viene di solito associato all’acido ursodesossicolico. Alle dosi terapeutiche può indurre una lieve diarrea; è sconsigliato in gravidanza e nelle malattie infiammatorie dell’intestino (vedi anche biliari, acidi).Indice:acido biliare primario sintetizzato dal fegato e secreto nella bile coniugato con glicina e taurina: nell’intestino viene trasformato dalla flora batterica in un acido biliare secondario,



l’acido litocolico. L’àcido chenodesossicòlico viene anche impiegato nella terapia medica dei calcoli biliari (colelitiasi), al fine di sciogliere i calcoli puri di colesterolo: a causa della sua tossicità per il fegato viene di solito associato all’acido ursodesossicolico. Alle dosi terapeutiche può indurre una lieve diarrea; è sconsigliato in gravidanza e nelle malattie infiammatorie dell’intestino (vedi anche biliari, acidi).

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'C'

  • Criptococcosi
  • Infezione causata dal fungo Cryptococcus neoformans, frequentemente veicolato dagli escrementi di volatili, specialmente piccioni. Ci si infetta per via inalatoria contraendo la criptococcosi polmonare, caratterizzata da tosse e dolore toracico, ma molte volte asintomatica. Il criptococco, per via ematica, può arrivare al cervello, determinando una meningoencefalite, particolarmente nei pazienti [...]
  • Coxalgìa
  • Termine generico che indica qualsiasi dolore localizzato all’articolazione coxofemorale [...]
  • Capello
  • Pelo che si sviluppa sul cuoio capelluto. Il capello si rinnova continuamente secondo tre fasi: la prima, di crescita, dura due o tre anni e interessa l’85% dei capelli; [...]
  • Coproporfirina
  • Pigmento appartenente al gruppo delle porfirine. Le coproporfirina sono contenute in vari organi e vengono di norma eliminate in piccole quantità per via [...]
  • Collagenopatìe
  • Gruppo di malattie caratterizzate dalla degenerazione del tessuto connettivo, con accumulo tra le fibre collagene (elementi costitutivi fondamentali di tali tessuti) di un materiale denso e omogeneo, detto sostanza fibrinoide. Il termine collagenopatìe è però improprio, in quanto [...]
  • Crigler-Najjar, sìndrome di
  • Malattia caratterizzata da iperbilirubinemia di tipo non coniugato, causata da mancanza ereditaria dell’enzima glucuroniltransferasi (completa nel tipo I, incompleta nel tipo II), cosicché si ha accumulo di bilirubina non coniugata nel siero (vedi anche glucuronazione). È ereditaria e si manifesta in due forme: i pazienti con malattia di tipo I presentano [...]
  • Colpoperineoplàstica
  • (o colpoperineorrafia), intervento di chirurgia plastica attuato in caso di prolassi vaginali, che mira [...]
  • Cerume
  • Sostanza giallo-brunastra secreta dalle ghiandole ceruminose, presenti nella cute della parte fibrocartilaginea del condotto acustico esterno dell’orecchio, su cui svolge un’azione protettiva. L’accumulo di cerume a formare un tappo è determinato da ipersecrezione ghiandolare, da modificazioni dei componenti del secreto o da arresto del movimento di scorrimento dell’epitelio del [...]
  • Càmera dell’occhio
  • Spazio contenente umore acqueo, posto anteriormente al cristallino e diviso dall’iride. Presenta [...]
  • Cànnabis ìndica
  • Sinonimo di canapa [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?