Cleptomanìa. Significato del termine medico 'Cleptomanìa' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Cleptomanìa

(o furto impulsivo), disturbo della volontà per cui il soggetto, spinto da un impulso irrefrenabile, ruba oggetti anche privi di valore o comunque di nessuna utilità per lui. Come altre forme impulsive (piromania, fughe impulsive, dipsomania, gioco d’azzardo), la cleptomanìa può manifestarsi in alcune psicosi, nelle reazioni psicogene; la psicoanalisi colloca queste forme tra le nevrosi (nevrosi impulsive).(o furto impulsivo), disturbo della volontà per cui il soggetto, spinto da un impulso irrefrenabile, ruba oggetti anche privi di valore o comunque di nessuna utilità



per lui. Come altre forme impulsive (piromania, fughe impulsive, dipsomania, gioco d’azzardo), la cleptomanìa può manifestarsi in alcune psicosi, nelle reazioni psicogene; la psicoanalisi colloca queste forme tra le nevrosi (nevrosi impulsive).

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'C'

  • Caratterialità
  • Complesso dei disturbi del carattere e del comportamento che esprimono il disarmonico sviluppo psicoaffettivo di una personalità, con note di disadattamento familiare, scolastico, sociale. Secondo le più moderne teorie psicogenetiche [...]
  • Càmera dell’occhio
  • Spazio contenente umore acqueo, posto anteriormente al cristallino e diviso dall’iride. Presenta [...]
  • Cùpola diaframmàtica
  • Ciascuna delle due metà [...]
  • Cavo orale
  • Cavità della bocca, completamente rivestita da mucosa; è delimitata anteriormente dalle labbra, lateralmente dalle guance, posteriormente dall'istmo delle fauci, in [...]
  • Calorìa
  • Quantità di energia necessaria per innalzare la temperatura di 1 g d’acqua distillata da 14,5 a 15,5 °C. In fisiologia è impiegata come unità di misura della quantità di energia utilizzabile contenuta negli alimenti: tale energia può essere misurata bruciando le sostanze alimentari in presenza di ossigeno, per mezzo di un calorimetro. Il Sistema Internazionale impiega come unità di misura dell’energia il joule (j): per passare da un’unità di misura a un’altra si usano i seguenti fattori di conversione: 1 caloria (cal) = [...]
  • Celìaco
  • Si dice di alcune formazioni anatomiche che sono situate in regione addominale. In [...]
  • Causalgìa
  • Nevralgia caratterizzata da un dolore bruciante, continuo, spesso mal localizzabile, che compare in genere per lesioni traumatiche incomplete dei nervi mediano, ulnare o sciatico. Il dolore è spontaneo, accentuato da stimoli lievi, anche emotivi, e accompagnato da alterazioni cutanee (cute arrossata, umida, sottile), [...]
  • Cataratta
  • (o cateratta), patologia dell’occhio determinata all’opacamento parziale o totale del cristallino. Può essere congenita e, come tale, non evolutiva, o acquisita, di carattere progressivo. Tra le cataratte acquisite si distinguono: cataratte complicate, conseguenti a malattie oculari pregresse o in corso; cataratte conseguenti a malattie sistemiche; cataratte traumatiche; cataratte da agenti fisico-chimici; cataratte conseguenti a interventi chirurgici per asportazione incompleta del [...]
  • Cieco, intestino
  • Tratto d’intestino che corrisponde alla prima porzione del crasso, tra l’ileo [...]
  • Creatininemìa
  • Concentrazione di creatinina nel sangue. In condizioni normali, il tasso di [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?