Cloxacillina. Significato del termine medico 'Cloxacillina' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Cloxacillina

Antibiotico appartenente al gruppo delle penicilline. È dotato di notevole stabilità in ambiente acido ed è quindi impiegato per via orale, oltre che per via parenterale. Resiste inoltre all’azione inattivante della penicillinasi, elaborata da numerosi microrganismi patogeni. Viene impiegata in terapia, specie nelle infezioni da stafilococchi produttori di penicillinasi.Resiste inoltre all’azione inattivante della penicillinasi, elaborata da numerosi microrganismi patogeni. Viene impiegata in terapia, specie nelle infezioni da stafilococchi produttori di penicillinasi.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'C'

  • Codeina
  • Farmaco bechico con azione stupefacente. Diminuisce il riflesso della tosse, ma asciuga le secrezioni e di conseguenza nei broncopatici può scatenare crisi di insufficienza respiratoria. Deve essere usato [...]
  • Circonduzione
  • Movimento complesso che coinvolge diversi gruppi muscolari per ottenere la rotazione [...]
  • Clonazepam
  • Derivato benzodiazepinico che per la prevalente azione anticonvulsivante (vedi benzodiazepinici) viene impiegato in particolare nel trattamento di alcune [...]
  • Cardiologìa
  • Branca della medicina interna che studia gli aspetti anatomo-funzionali e fisiopatologici del cuore e dell’apparato cardiocircolatorio. Data l’enorme rilevanza sul piano clinico ed epidemiologico delle malattie cardiovascolari, la moderna cardiologìa, [...]
  • Carbenoxolone
  • Farmaco antiulcera che agisce stimolando la secrezione di ioni bicarbonato, potenziando le difese della mucosa gastrica, la quale risulta così meno sensibile all’attacco degli ioni idrogeno. Il carbenoxolone può provocare ritenzione di acqua e sodio, diminuita tolleranza al glucosio, [...]
  • Cefapirina
  • Farmaco antibiotico appartenente alle cefalosporine ad ampio spettro. È usato allo [...]
  • Cisticercosi
  • Malattia parassitaria che colpisce specialmente bovini e suini, i quali si infettano mangiando cibo contaminato dalle uova dei vermi Taenia saginata o Taenia solium. Le uova nell’intestino rilasciano una larva che, superata la parete intestinale, entra nel circolo ematico e va ad annidarsi nei muscoli, dove forma una cisti biancastra del diametro di 5-10 millimetri. Ci si infetta mangiando carni contaminate, crude o poco cotte, di bovino (Taenia saginata) [...]
  • Chetosteròide, 17 -
  • Composto steroideo caratterizzato da una funzione chetonica in posizione 17, prodotto dal metabolismo del testosterone e del progesterone. I principali chetosteroidi sono: l’androsterone e i suoi derivati, l’etiocolanolone, l’11-chetocolanolone, l’11-idrossietiocolanolone. Tali composti vengono eliminati con le urine e la misurazione della loro quantità viene utilizzata nella diagnostica di parecchie malattie endocrine, soprattutto a carico delle gonadi e del corticosurrene. I valori normali di 17 - chetosteròidi nell’uomo sono 10-15 mg nelle 24 ore, nella donna 5-10 mg nelle 24 ore. Un aumento dei livelli di 17 [...]
  • Causticazione
  • Impiego terapeutico di sostanze caustiche per distruggere escrescenze cutanee (verruche [...]
  • Cerebrosidi
  • Lipidi complessi presenti in elevata concentrazione nella sostanza nervosa bianca e grigia del cervello, e in piccole quantità in altri organi e strutture (cuore, rene, [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?