Còccige. Significato del termine medico 'Còccige' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Còccige

Osso impari che rappresenta il tratto terminale della colonna vertebrale. Ha forma triangolare ed è situato inferiormente al sacro, con il quale si articola; risulta dalla saldatura di 4-5 vertebre rudimentali, dette caudali, e può essere considerato, nella specie umana, un abbozzo oppure un residuo di appendice caudale.saldatura di 4-5 vertebre rudimentali, dette caudali, e può essere considerato, nella specie umana, un abbozzo oppure un residuo di appendice caudale.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'C'

  • Ceruloplasmina
  • Metalloproteina presente nel plasma sanguigno. È un’albumina nella cui molecola sono contenuti otto atomi di rame. La ceruloplasmina costituisce la forma di trasporto del rame nel sangue. Le funzioni biologiche della ceruloplasmina sono scarsamente conosciute: si ritiene che la formazione di tale complesso cromoproteico impedisca la deposizione del rame nei tessuti. Una diminuzione dei tassi ematici di ceruloplasmina si riscontra [...]
  • Colestasi
  • Arresto o rallentamento del flusso della bile provocato da un ostacolo nelle vie biliari. Il deflusso di bile nell’intestino può essere alterato a qualsiasi livello, dal canalicolo biliare all’ampolla di Vater. Cause intraepatiche sono le epatopatie, i farmaci, la gravidanza; cause extraepatiche sono i calcoli delle vie biliari, il carcinoma del pancreas, i carcinomi delle vie biliari, le pancreatiti, la colangite sclerosante. Gli effetti della colestasi sono il reflusso dei costituenti della bile nella circolazione generale e la loro mancata eliminazione per l’impossibilità di raggiungere l’intestino. La ritenzione di bilirubina produce ittero a iperbilirubinemia mista: l’emissione di urine scure deriva dall’escrezione renale di bilirubina coniugata; le feci acoliche (cioè chiare) sono l’effetto della ridotta escrezione intestinale del pigmento. L’eccesso di sali biliari in circolo determina intenso prurito legato a irritazione cutanea: la loro ridotta escrezione attraverso il tubo digerente porta a diminuzione dell’assorbimento dei grassi con eliminazione di questi nelle feci (steatorrea) e aumento del tempo di protrombina per ostacolato assorbimento della vitamina K insieme ai grassi. Negli esami di laboratorio si riscontra un tasso sproporzionatamente elevato di fosfatasi alcalina, legato all’aumento della sua sintesi epatica più che [...]
  • Cìrcolo enteroepàtico
  • Circolazione dei componenti biliari che, riversati nell’intestino tenue, vengono da questo riassorbiti e [...]
  • Cistoscopìa
  • Esame che consente di osservare la superficie interna della vescica. Si esegue impiegando il cistoscopio, strumento introdotto in vescica attraverso l’uretra. Oltre alle indagini diagnostiche (stabilire l’origine del sangue presente nelle urine, evidenziare la presenza di tumori vescicali ecc.), la cistoscopìa consente di effettuare prelievi di [...]
  • Cuneiforme
  • Nome di tre piccole ossa del tarso, dovuto alla loro forma [...]
  • Cheilite
  • Processo infiammatorio a carico delle labbra, conseguente a traumi, infezioni (batteriche, micotiche), irritazione da prodotti chimici, esposizione ai raggi ultravioletti, sensibilizzazione a prodotti cosmetici. La cheilite può essere la prima manifestazione di malattie autoimmuni (lupus eritematoso sistemico) o di una dermatosi quale [...]
  • Colpectomìa
  • Resezione chirurgica di una parte [...]
  • Catalessìa
  • (o catalessi), fenomeno per cui un soggetto mantiene per un tempo indefinito una certa posizione, in uno stato di inerzia e torpore, estraneo all’ambiente, pur senza la completa abolizione della coscienza. Quando è molto intensa, possono essere impresse all’arto del soggetto posizioni abnormi [...]
  • Circolatorio, apparato
  • Sistema di vasi in cui circolano sangue o linfa avente lo scopo di distribuire a tutto il corpo i prodotti della digestione, i gas respiratori, le secrezioni endocrine e di allontanare le sostanze [...]
  • Cèllula
  • Unità fondamentale della materia vivente dotata di capacità riproduttiva e di organizzazione autonoma [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?