Comedone. Significato del termine medico 'Comedone' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Comedone

Piccola cisti di colore giallastro, poco rilevata sulla cute, contenente sebo, cellule cornee, e nei soggetti con acne stafilococchi e acnebacilli. Si determina per ostruzione dell’orifizio del follicolo pilosebaceo e per l’aumentata secrezione di sebo. Può assumere due aspetti diversi: comedone bianco o chiuso, quando l’orifizio follicolare, pur essendo otturato, non è visibile; comedone aperto (punto nero), quando lo sbocco follicolare è occupato da una massa nerastra. Il comedone può essiccarsi e venire poi eliminato, ma spesso si determina una perifollicolite con successiva formazione di papulo-pustole, noduli e piccoli ascessi.Piccola cisti di colore giallastro, poco rilevata sulla cute, contenente sebo, cellule cornee, e nei soggetti con acne stafilococchi e acnebacilli. Si determina per ostruzione dell’orifizio



del follicolo pilosebaceo e per l’aumentata secrezione di sebo. Può assumere due aspetti diversi: comedone bianco o chiuso, quando l’orifizio follicolare, pur essendo otturato, non è visibile; comedone aperto (punto nero), quando lo sbocco follicolare è occupato da una massa nerastra. Il comedone può essiccarsi e venire poi eliminato, ma spesso si determina una perifollicolite con successiva formazione di papulo-pustole, noduli e piccoli ascessi.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'C'

  • Check-up
  • Termine inglese (verifica, controllo) con cui si definisce un complesso di esami clinici e di laboratorio volti a raccogliere informazioni generali sullo stato di salute di un paziente. Nella pratica medica corrente vengono indagate alcune funzioni metaboliche basilari (metabolismo degli zuccheri e dei grassi, funzionalità ematica, epatica, renale) e le condizioni anatomo-funzionali dei principali organi e apparati mediante la visita medica e l’esecuzione di esami del sangue, elettrocardiogramma, radiografie semplici [...]
  • Convulsione
  • Contrazione brusca e involontaria, che può interessare pochi o numerosi gruppi muscolari. In rapporto alla diffusione si distinguono convulsioni generalizzate, che interessano tutto il corpo, tipiche dell’epilessia generalizzata, e convulsioni localizzate o focali, tipiche dell’epilessia jacksoniana. In quest’ultimo caso, una lesione irritativa localizzata in un’area della corteccia motoria causa la contrazione di determinati muscoli degli arti o della faccia, contrazione che può diffondersi ad altri muscoli, i cui centri sono situati nella zona di [...]
  • Cereali
  • Piante erbacee (per lo più Graminacee) i cui frutti (cariossidi), particolarmente ricchi di amido, sono utilizzati nell’alimentazione direttamente e sotto forma di farina; tra i più usati frumento, mais, segale, orzo, avena, riso. I cereali vengono utilizzati per l’alimentazione generalmente dopo essere stati privati delle parti indigeribili (cellulosa) e irritanti (lignina) degli strati periferici, e anche delle parti ricche di sostanze lipidiche (embrioni o germi), facilmente alterabili. Di conseguenza per l’alimentazione si utilizza solo la parte interna (endosperma), composta per la [...]
  • Comunicazione interatriale
  • Alterazione dello sviluppo embrionale del cuore caratterizzata dalla presenza di una comunicazione fra l’atrio destro e il sinistro. Nel primo circola normalmente sangue venoso, nel secondo arterioso: la maggiore pressione vigente nell’atrio sinistro fa sì che a ogni battito cardiaco una parte del sangue arterioso passi nell’atrio destro, mescolandosi con quello venoso. La conseguenza più importante è [...]
  • Cotone idròfilo
  • Materiale per medicazione ottenuto dal cotone greggio depurato, cardato e sgrassato, caratterizzato da notevole affinità per l’acqua. Quello venduto in farmacia deve rispondere alle caratteristiche descritte dalla Farmacopea, in particolare alle seguenti: deve bagnarsi entro 10 secondi; ogni grammo deve [...]
  • Clitoridectomìa
  • Asportazione della clitoride, che in campo medico trova indicazione solo nei rarissimi casi di tumore dell’organo. Pratica diffusa [...]
  • Cinètica
  • Studio della velocità a cui si svolgono le reazioni chimiche e [...]
  • Cloxacillina
  • Antibiotico appartenente al gruppo delle penicilline. È dotato di notevole stabilità in ambiente acido ed è quindi impiegato per via orale, oltre che per via [...]
  • Cistoma
  • (o cistoadenoma, o adenoma cistico), tumore benigno di riscontro più frequente nell’ovaio, meno in altri organi (per esempio, pancreas), costituito da cisti con cavità unica o multipla. Si distinguono diversi tipi: quello sieroso ha la più alta probabilità di degenerazione maligna, è più spesso [...]
  • Calcolosi biliare
  • Affezione caratterizzata dalla presenza di concrezioni all’interno della colecisti (colelitiasi) o all’interno del dotto biliare comune (coledocolitiasi). Nei paesi occidentali il 20% delle [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?