Conn, sìndrome di. Significato del termine medico 'Conn, sìndrome di' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Conn, sìndrome di

(o iperaldosteronismo primitivo), patologia delle ghiandole surrenali, caratterizzata dall’iperproduzione di aldosterone causata da un tumore benigno (adenoma) delle cellule della zona glomerulare della corteccia surrenale o da un’iperplasia nodulare bilaterale di tali ghiandole. Causa ipertensione arteriosa. Rara, colpisce maggiormente le donne tra i 35 e i 50 anni.da un’iperplasia nodulare bilaterale di tali ghiandole. Causa ipertensione arteriosa. Rara, colpisce maggiormente le donne tra i 35 e i 50 anni.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'C'

  • Corticosterone
  • Ormone corticosteroide prodotto dalla corteccia surrenale. Possiede attività glicoattiva e, in [...]
  • Colecistografìa
  • Esame radiologico con mezzo di contrasto per lo studio della funzionalità della colecisti e dell’anatomia delle vie biliari. La sera precedente il giorno dell’esame il paziente deve assumere per bocca il mezzo di contrasto iodato (per esempio, acido iopanoico) che viene normalmente [...]
  • Coroidosi miòpica
  • Atrofia e alterazione pigmentaria della coroide dell’occhio, [...]
  • Coroidee, arterie
  • Rami della carotide interna e [...]
  • Cromatina
  • Sostanza specifica del nucleo delle cellule che ha particolare affinità per i colori basici. La cromatina costituisce corpi più o meno filamentosi, le cui caratteristiche variano con il variare dello stato funzionale del nucleo. Si parla di eterocromatina quando i filamenti rimangono più spiralizzati anche [...]
  • Crosta
  • Placca che si forma sulla superficie cutanea in conseguenza di una lesione, durante il processo di riparazione dei tessuti per l’essiccamento del coagulo, del sangue e dei materiali organici fuoriusciti. Rappresenta l’evoluzione di altre lesioni come la vescicola, la bolla, la pustola ecc., in cui si essiccano anche pus e siero. La crosta varia per [...]
  • Complemento
  • Fattore contenuto nel siero del sangue, composto da circa venti proteine plasmatiche ad attività enzimatica, che svolge un importante ruolo nella risposta immune, in vari processi fisiologici e patologici (per esempio, coagulazione del sangue, fibrinolisi, anafilassi, infiammazione) e nel determinare la comparsa di numerose malattie autoimmuni, quali anemie emolitiche e piastrinopenie autoimmuni, glomerulonefriti, lupus eritematoso sistemico, artrite reumatoide (vedi autoimmuni, malattie). Il sistema del complemento è composto da due vie di attivazione, una classica e una alternativa, una via di amplificazione, una sequenza effettrice finale comune e un complesso ad attività regolatrice. I componenti della via classica vengono indicati con la lettera C, seguita da un numero che indica il componente (da C1 a C9), quelli della via alternativa con [...]
  • Cornetto nasale
  • Sinonimo di [...]
  • CCK-PZ
  • Sigla dell’ormone tissutale gastrointestinale [...]
  • Colchicina
  • Alcaloide contenuto nei semi e nei bulbotuberi del colchico. La colchicina favorisce l’escrezione dell’acido urico e ha proprietà analgesiche e [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?