Coproporfirina. Significato del termine medico 'Coproporfirina' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Coproporfirina

Pigmento appartenente al gruppo delle porfirine. Le coproporfirina sono contenute in vari organi e vengono di norma eliminate in piccole quantità per via urinaria e intestinale. Le più importanti sono la coproporfirina I e la coproporfirina III; quest’ultima è un prodotto intermedio della biosintesi dell’emoglobina.Le più importanti sono la coproporfirina I e la coproporfirina III; quest’ultima è un prodotto intermedio della biosintesi dell’emoglobina.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'C'

  • Calvizie
  • Sinonimo di [...]
  • Cartilàgine epifisaria
  • (o cartilagene di accrescimento), porzione di tessuto cartilagineo che, nelle ossa lunghe di individui [...]
  • Capacità inspiratoria
  • Il volume totale di aria che può essere inspirata dopo un atto di normale espirazione. Le prove funzionali respiratorie hanno finora privilegiato i parametri espiratori. [...]
  • Cavità
  • Qualsiasi spazio cavo del corpo o di un organo (cavità addominale, amniotica, pleurica, toracica ecc.); in genere, la [...]
  • Cifoscoliosi
  • Alterazione della colonna vertebrale, in cui si associano una deviazione in [...]
  • Criocoagulazione
  • Intervento di raffreddamento e congelamento della retina nell’occhio; si [...]
  • Capsulotomìa
  • Incisione di una capsula: per esempio, della capsula del cristallino [...]
  • Cerchiaggio sclerale
  • Fissazione di una banda di silicone intorno al bulbo oculare, in caso di distacco di retina; la banda viene tesa in modo da determinare un [...]
  • Corpi cavernosi
  • Organi erettili del pene e della clitoride, costituiti da numerose cavità, attorno alle quali si trovano [...]
  • Cerebellare, sìndrome
  • Complesso di disturbi provocati da lesioni dei tre lobi del cervelletto. Possono essere variamente associati, a seconda che siano colpiti in modo prevalente uno o l’altro dei lobi cerebellari e le loro connessioni con le altre strutture cerebrali. Sintomi fondamentali sono ipotonia e astenia muscolare, astasia (incapacità di mantenere l’equilibrio nella stazione eretta e nella marcia); a tali sintomi è riconducibile tutta la multiforme sintomatologia cerebellare. Per quanto riguarda la statica, il soggetto deve allargare la base di appoggio, e spesso presenta un atteggiamento asimmetrico negli arti dei due lati. La deambulazione è atassica e, a differenza dell’atassia sensitiva del soggetto affetto da tabe dorsale, non peggiora a occhi chiusi. Altro tipico sintomo cerebellare è la dismetria, cioè la mancanza di misura nei movimenti, che si può osservare nella deambulazione e nelle prove indice-naso e tallone-ginocchio (il soggetto, invitato a [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?