Cushing, sindrome di. Significato del termine medico 'Cushing, sindrome di' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Cushing, sindrome di

Denominazione di uno stato di ipersurrenalismo dovuto a cause non ipofisarie.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'C'

  • Coleperitoneo
  • Spandimento di bile nella cavità peritoneale. Le cause vanno dalla perforazione delle vie biliari (più spesso della colecisti), ai traumi diretti o indiretti, al cedimento di punti di sutura dopo interventi chirurgici sulle vie biliari. Le conseguenze possono mettere in pericolo la vita [...]
  • Clortalidone
  • Farmaco diuretico che agisce bloccando il riassorbimento di sodio nel tubulo renale. Il clortalidone aumenta l’escrezione di ammoniaca, inibisce la secrezione tubulare di acido urico, riduce l’escrezione di calcio, aumenta quella di magnesio. Si assume a giorni alterni [...]
  • Ceramica dentaria
  • Materiale usato nelle protesi dentarie, per le sue caratteristiche di buona compatibilità biologica e di conservazione nel tempo, dovuta alla grande [...]
  • Crostacei
  • Prodotti della pesca rappresentati da gamberi, scampi, aragoste, granchi, astici ecc. Sono alimenti molto magri, di buon valore nutritivo, ricchi di proteine, grassi polinsaturi, vitamine del complesso B e iodio. Grazie alla rapidità dei trasporti e [...]
  • Cistoproctostomìa
  • Intervento chirurgico di tipo ricostruttivo, che permette di creare una comunicazione tra vescica e intestino retto. Viene effettuata [...]
  • Crasso
  • Parte terminale dell’intestino, dalla valvola ileocecale all’ano, lungo in tutto circa 150 cm e suddivisibile in: cieco; colon ascendente, trasverso, discendente; sigma e retto. Il crasso è composto da quattro [...]
  • Citocromossidasi
  • Enzima, contenuto nei citocromi, che interviene nella [...]
  • Clima
  • Indice:La climatoterapiatermine che indica la media delle situazioni meteorologiche in una data regione e in un dato tempo. I fattori climatici esercitano influenze importanti sulla salute dell’uomo. Sono note da secoli, per esempio, l’azione antibatterica del sole e come la sua benefica influenza sull’assorbimento del calcio nelle ossa. Il clima, inteso come stato medio dell’atmosfera, può produrre sull’organismo umano effetti benefici o dannosi, a seconda dei casi. L’esposizione a un clima diverso da quello abituale produce nell’organismo un processo di adattamento al nuovo ambiente, detto acclimatazione, che riveste una notevole importanza e permette all’individuo di adattarsi a situazioni anche di estremo caldo o freddo (clima tropicale e polare); lo sforzo che l’organismo compie per l’acclimatazione può essere benefico, in alcuni casi, e venire sfruttato a scopi terapeutici. Oltre che per l’esposizione a fattori climatici estremi di caldo, freddo e umidità non compensati, il clima può indurre effetti dannosi sulla salute nel caso delle meteoropatie, manifestazioni morbose causate da brusche perturbazioni meteorologiche. Queste possono agire direttamente sull’organismo dando luogo, per esempio, alla sindrome da scirocco o alla sindrome del periodo temporalesco; oppure agiscono aggravando o riacutizzando malattie in atto: scatenamento [...]
  • Colonna vertebrale
  • (o rachide), elemento essenziale dell’apparato locomotore, costituito dalla sovrapposizione delle diverse vertebre. La colonna vertebrale si estende dalla nuca all’apice del coccige e costituisce l’involucro protettore del midollo spinale, ravvolto dalle sue meningi. Non è rettilinea ma presenta delle curvature diverse per entità fra maschio e femmina (lordosi cervicale e lombare e cifosi toracica) che sono determinate dalla forma dei corpi vertebrali, dai dischi fibrocartilaginei intervertebrali e da numerosi legamenti che vincolano le vertebre nella loro posizione. È costituita da 33-34 vertebre e viene distinta in quattro tratti, corrispondenti a gruppi diversi di vertebre: [...]
  • Crenoterapìa
  • Terapia a base di [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?