Cutireazione. Significato del termine medico 'Cutireazione' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Cutireazione

Prova cutanea eseguita a scopo diagnostico per stabilire se nell’organismo esista uno stato di immunità oppure di ipersensibilità ad agenti patogeni o sostanze allergeniche. La cutireazione si può effettuare mediante scarificazione o prick-test (cutireazione propriamente detta) per la diagnosi delle malattie allergiche, o mediante introduzione intradermica (intradermoreazione), o mediante applicazione sulla cute di un cerotto (cerottoreazione). La cerottoreazione viene oggi largamente impiegata per la facilità di esecuzione, che la rende una metodica di screening iniziale, specie in allergometria.Prova cutanea eseguita a scopo diagnostico per stabilire se nell’organismo esista uno stato di immunità oppure di ipersensibilità ad agenti patogeni o sostanze allergeniche. La cutireazione



si può effettuare mediante scarificazione o prick-test (cutireazione propriamente detta) per la diagnosi delle malattie allergiche, o mediante introduzione intradermica (intradermoreazione), o mediante applicazione sulla cute di un cerotto (cerottoreazione). La cerottoreazione viene oggi largamente impiegata per la facilità di esecuzione, che la rende una metodica di screening iniziale, specie in allergometria.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'C'

  • Coma ipoglicèmico
  • Costituisce una delle complicanze acute del diabete mellito. Molto rara la sua comparsa spontanea in pazienti generalmente con diabete di tipo 2, o non insulino-dipendente, mentre è piuttosto frequente come conseguenza di un errore nella terapia con farmaci antidiabetici, in pazienti in trattamento sia con insulina sia con ipoglicemizzanti orali. Il [...]
  • Ciclo sessuale
  • Secondo la definizione di H. Kaplan, l’insieme delle tre fasi che costituiscono l’esperienza sessuale (allo- o autoerotica) dell’uomo e della donna: desiderio, eccitamento e orgasmo. Secondo la precedente definizione di [...]
  • Catarro
  • Muco prodotto dalle ghiandole mucipare delle mucose sotto uno stimolo infiammatorio. Sedi più frequenti ne sono le mucose tracheobronchiali, uterine, intestinali. Nel caso di catarro bronchiale, è importante [...]
  • Colite pseudomembranosa
  • Sinonimo di colite [...]
  • Corde tendìnee
  • Sottili formazioni legamentose delle cavità cardiache, ricoperte da endocardio, con le [...]
  • Coane
  • Cavità nasali che mettono in comunicazione [...]
  • Corona dentaria
  • La parte visibile del dente, [...]
  • Cartilàgine epifisaria
  • (o cartilagene di accrescimento), porzione di tessuto cartilagineo che, nelle ossa lunghe di individui [...]
  • Ciclo mestruale
  • Processo periodico di cambiamenti che, durante il periodo fecondo della vita di una donna, interessano la mucosa dell’utero. È collegato al processo di ovulazione e si svolge sotto il controllo di ormoni prodotti da ipotalamo, ipofisi e ovaie; ha la manifestazione più evidente nella mestruazione. Il ciclo ha una durata media di 28 giorni, e viene diviso in tre fasi. Il primo giorno è segnato dall’inizio delle mestruazioni, che durano da 3 a 6 giorni (fase [...]
  • Calcinosi
  • Formazione nell’organismo di diffusi depositi di sali di calcio. Può essere generalizzata, interessando il tessuto sottocutaneo, i muscoli, il cuore, lo stomaco, le arterie ecc.; oppure può essere localizzata a un solo organo (per esempio, nefrocalcinosi, con localizzazione [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?