Daunomicina. Significato del termine medico 'Daunomicina' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Daunomicina

Antibiotico antitumorale, appartenente al gruppo delle antracicline. Agisce con un meccanismo simile a quello dell’adriamicina. Le indicazioni principali sono costituite dalla cura delle leucemie acute. Come l’adriamicina, la daunomicina è dotata di una notevole tossicità sul cuore; non trascurabili gli effetti collaterali sul sangue, che possono arrivare fino all’aplasia midollare.Vedi chemioterapia oncologica.Antibiotico antitumorale, appartenente al gruppo delle antracicline. Agisce con un meccanismo simile a quello dell’adriamicina. Le indicazioni principali sono costituite dalla cura delle leucemie acute. Come



l’adriamicina, la daunomicina è dotata di una notevole tossicità sul cuore; non trascurabili gli effetti collaterali sul sangue, che possono arrivare fino all’aplasia midollare.Vedi chemioterapia oncologica.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'D'

  • Dipendenza
  • Fenomeno per cui il benessere psicofisico di una persona dipende dall’assunzione di una sostanza chimica. Si verifica in seguito al consumo ripetuto di alcune sostanze, dette assuefacenti. Se l’individuo dipendente sospende la somministrazione della sostanza, va incontro a sintomi di astinenza. La dipendenza può essere solo psichica, o fisica e psichica, e assume notevole rilievo sociale nell’alcolismo, nel tabagismo, [...]
  • Dissenterìa
  • Quadro clinico causato da un’infezione del colon e caratterizzato da dolori addominali crampiformi, tenesmo, diarrea con molte evacuazioni al giorno di feci liquide miste a sangue e muco; spesso è presente una compromissione dello stato generale. Si distinguono una forma bacillare (da Shigella dysenteriae), caratterizzata [...]
  • Dipsomanìa
  • Disturbo dell’impulsività caratterizzato dalla spinta incoercibile a bere notevoli quantità di alcolici; si manifesta con accessi [...]
  • Dentifricio
  • Preparato che si usa per la pulizia dei denti e della bocca. Può essere semplice o medicato, quest’ultimo con sostanze disinfettanti, antibatteriche e anticarie. I dentifrici sono preparati sotto forma di paste, di polvere o di soluzioni liquide. Normali costituenti sono: saponi, spesso sostituiti dai detergenti cationici, che [...]
  • Digiuno
  • Astensione completa dal cibo per periodi più o meno lunghi. Il digiuno può essere volontario (anoressia nervosa, regimi dimagranti), oppure involontario (carestia, prigionia, gravi malattie anoressizzanti). Il digiuno è stato molto in voga come trattamento dell’obesità, ma ora vi si ricorre raramente: esso [...]
  • Duodeno
  • Prima porzione dell’intestino tenue, accollato alla parete posteriore della cavità addominale, dietro il peritoneo parietale. È lungo 24-30 cm, ha una dilatazione iniziale, detta bulbo, e forma con le sue tre porzioni (discendente, orizzontale, ascendente) un’ansa situata sul lato destro e anteriormente al tratto superiore della colonna vertebrale lombare. Il duodeno origina dallo stomaco, con cui [...]
  • Diagìnica, eredità
  • Tipo di trasmissione ereditaria per cui un carattere codificato da un gene che si trova sul cromosoma X viene trasmesso dalla madre alla prole. La maggior parte delle patologie caratterizzate da questo tipo di trasmissione ereditaria si [...]
  • Dìdimo
  • Sinonimo di [...]
  • Disvitaminosi
  • Condizione che si verifica quando l’organismo non riceve un completo e [...]
  • Domperidone
  • Farmaco antiemetico che agisce aumentando il tono dello sfintere esofageo e inibendo il rilasciamento gastrico. Indicato in caso di nausea e vomito associati [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?