Dimagramento. Significato del termine medico 'Dimagramento' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Dimagramento

Diminuzione di peso corporeo in seguito a riduzione dei depositi di grasso nell’organismo. Il dimagramento può essere causato da una malattia oppure da una dieta ipocalorica appositamente studiata per ridurre il peso corporeo in eccesso. Le principali cause di dimagramento patologico sono le malattie acute febbrili, le affezioni batteriche, in particolare la tubercolosi, le parassitosi, i malassorbimenti, le affezioni cardiache. Tra le cause di gravi dimagramento vanno infine ricordate le forme tumorali maligne, le forme psichiatriche di tipo anoressico, gravi malattie endocrine come il diabete e l’ipertiroidismo e non ultima l’ipoalimentazione. Con opportuni regimi ipocalorici (vedi diete dimagranti) si può ottenere un dimagramento progressivo e controllato finalizzato allo scopo di eliminare un sovrappeso corporeo.Diminuzione di peso corporeo in seguito a riduzione dei depositi di grasso nell’organismo. Il dimagramento può essere causato da una malattia oppure da una dieta ipocalorica



appositamente studiata per ridurre il peso corporeo in eccesso. Le principali cause di dimagramento patologico sono le malattie acute febbrili, le affezioni batteriche, in particolare la tubercolosi, le parassitosi, i malassorbimenti, le affezioni cardiache. Tra le cause di gravi dimagramento vanno infine ricordate le forme tumorali maligne, le forme psichiatriche di tipo anoressico, gravi malattie endocrine come il diabete e l’ipertiroidismo e non ultima l’ipoalimentazione. Con opportuni regimi ipocalorici (vedi diete dimagranti) si può ottenere un dimagramento progressivo e controllato finalizzato allo scopo di eliminare un sovrappeso corporeo.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'D'

  • Detrusore
  • Fascio muscolare longitudinale dello strato più esterno della parete vescicale, [...]
  • Domperidone
  • Farmaco antiemetico che agisce aumentando il tono dello sfintere esofageo e inibendo il rilasciamento gastrico. Indicato in caso di nausea e vomito associati [...]
  • Dicoriali, gemelli
  • Vedi gemelli. [...]
  • Diuresi forzata
  • Forma di terapia disintossicante, che consiste nel provocare un elevatissimo flusso urinario allo scopo di accelerare e favorire l’eliminazione di sostanze tossiche presenti nel sangue. È necessario indurre un flusso urinario pari ad almeno 500 ml per ora. Per ottenere ciò, si somministrano al paziente adeguate quantità di liquidi direttamente per via endovenosa: in questo modo si aumenta moltissimo [...]
  • Disinserzione
  • Intervento chirurgico che procede a sezionare nel punto di inserzione [...]
  • Dispositivo intrauterino
  • Sinonimo di [...]
  • Decìdui, dent
  • Vedi dente; [...]
  • Decoloranti
  • Sostanze usate per schiarire peli e capelli. Si tratta in genere di soluzioni di acqua ossigenata o di ammoniaca che agiscono liberando ossigeno [...]
  • Disassuefazione
  • Processo attraverso il quale una persona assuefatta a una sostanza riesce a superare la dipendenza. Implica di solito una graduale diminuzione delle dosi: in tal modo si riducono al minimo i sintomi della carenza e si evita la crisi di astinenza. A volte la sostanza viene sostituita con una di [...]
  • Diuresi
  • L’escrezione di urina; più specificamente la quantità di urina eliminata nell’unità di tempo. Nel soggetto adulto normale e di peso medio, nelle 24 ore, la diuresi è di [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?