Discromatopsìa. Significato del termine medico 'Discromatopsìa' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Discromatopsìa

Anomalia nella percezione dei colori causata da lesioni a livello della macula o del fascio papillo-maculare, che impediscono di riconoscere i singoli colori (in particolare verde e rosso). Tipica discromatopsìa è il daltonismo.e rosso). Tipica discromatopsìa è il daltonismo.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'D'

  • Dermatomiosite
  • Collagenopatia caratterizzata da un processo infiammatorio localizzato alla pelle e ai muscoli scheletrici, dove si formano accumuli di cellule infiammatorie che portano alla distruzione dei tessuti. Spesso si manifesta in associazione ad altre malattie di questo gruppo (artrite reumatoide, febbre reumatica, sclerodermia); si può trovare in associazione con neoplasie, specie nei soggetti anziani. La causa è sconosciuta. Si ritiene che si tratti di una malattia su base autoimmune (vedi autoimmuni, malattie). La dermatomiosite si manifesta inizialmente con dolore e debolezza, soprattutto dei muscoli prossimali agli arti (cosce e spalle), che rendono difficili alcuni movimenti come salire le scale, pettinarsi ecc. Successivamente possono essere coinvolti altri muscoli: del collo, della laringe e della faringe (con disturbi di deglutizione e di fonazione). Le manifestazioni cutanee possono precedere o seguire i sintomi muscolari ed essere rappresentate da arrossamenti localizzati [...]
  • Distacco epifisario
  • (o epifisiolisi), difetto di sviluppo delle cartilagini di accrescimento della testa del femore, che si sviluppa eccessivamente in altezza, soprattutto a causa dell’aumento di uno strato di cellule degenerate, normalmente presente ma molto sottile. L’aumentato spessore di tale strato riduce la resistenza al carico. L’effetto del carico sulla cartilagine alterata determina il progressivo scivolamento della testa del femore. È una malattia caratteristica dell’adolescenza (12-15 anni), spesso associata a disturbi endocrini (sindrome adiposo-genitale, eunucoidismo ecc.) e a un eccessivo peso corporeo. Normalmente lo scivolamento è un processo lento e si manifesta con dolori, perlopiù lievi, all’inguine, alla faccia [...]
  • Desferriossamina
  • Composto che ha la proprietà di sottrarre ferro ai vari composti naturali ferroproteici quali la ferrina, la transferrina, l’emosiderina. Per tali proprietà la desferriossamina è usata nella terapia degli avvelenamenti e delle malattie da [...]
  • Doppler
  • Metodo diagnostico per la determinazione della velocità di flusso del sangue mediante l’impiego di ultrasuoni (vedi ecografia). L’indagine consiste nell’inviare con un apposito strumento un fascio di ultrasuoni destinati a esplorare un dato distretto circolatorio; l’onda riflessa viene elaborata in modo da calcolare la [...]
  • Derma
  • Strato intermedio della cute. Fondamentalmente costituito da tessuto connettivo ricco di fibre elastiche e muscolari lisce, di vasi e nervi, è separato dalla sovrastante epidermide dalla membrana basale. Dal derma si evidenziano [...]
  • Decorso
  • Evoluzione di una malattia nel tempo. In relazione al decorso, i processi morbosi si [...]
  • Dentiera
  • Termine corrente per designare la protesi dentaria completa di [...]
  • Degenerazione maculare
  • Patologia a carico della parte più sensibile della retina, dovuta a [...]
  • Disforìa
  • Vedi depressione. [...]
  • Dosimetrìa
  • Definizione delle grandezze e dei mezzi atti a valutare quantitativamente l’intensità di una radiazione; a confrontare l’energia ceduta alla materia, e in particolare ai tessuti biologici, da radiazioni di diverso tipo e di diversa energia (vedi dose di radiazioni); a misurare, infine, l’attività [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?