Dissociazione. Significato del termine medico 'Dissociazione' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Dissociazione

Alterazione delle abituali funzioni associative esistenti a livello di pensiero, emotività e comportamento (dissociazione mentale). Ne consegue una mancanza di integrazione e organizzazione dell’attività psichica globale, che si esprime con discordanza e incongruenza tra le varie idee, tra pensiero e affettività, tra pensiero e comportamento. Per dissociazione del pensiero s’intende la perdita dei normali processi associativi mentali, per cui le idee appaiono incongrue, sconnesse, collegate in modo caotico, cosa che rende il discorso inadeguato, distorto, incomprensibile. La dissociazione, che può manifestarsi in forma più o meno grave, è un sintomo tipico delle sindromi schizofreniche; è possibile osservarla anche in altre patologie, come negli stati confusionali e, in forma lieve, in reazioni affettive particolari.Alterazione delle abituali funzioni associative esistenti a livello di pensiero, emotività e comportamento (dissociazione mentale). Ne consegue una mancanza di integrazione e organizzazione dell’attività psichica globale,



che si esprime con discordanza e incongruenza tra le varie idee, tra pensiero e affettività, tra pensiero e comportamento. Per dissociazione del pensiero s’intende la perdita dei normali processi associativi mentali, per cui le idee appaiono incongrue, sconnesse, collegate in modo caotico, cosa che rende il discorso inadeguato, distorto, incomprensibile. La dissociazione, che può manifestarsi in forma più o meno grave, è un sintomo tipico delle sindromi schizofreniche; è possibile osservarla anche in altre patologie, come negli stati confusionali e, in forma lieve, in reazioni affettive particolari.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'D'

  • Dimagranti
  • Vedi anoressizzanti. [...]
  • Drepanocitosi
  • (o anemia falciforme), emoglobinopatia a trasmissione ereditaria autosomica dominante, dovuta alla presenza di un aminoacido anomalo nella catena proteica dell’emoglobina. L’emoglobina patologica, chiamata HbS (Haemoglobin Sickle), è meno solubile nella forma deossigenata e va facilmente incontro a polimerizzazione, causando la tipica deformazione a falce dei globuli rossi, i quali, così deformati, determinano un aumento della viscosità del sangue, ostacolano il flusso ematico e vanno facilmente incontro a emolisi. Nei soggetti [...]
  • Difenpiramina
  • Farmaco del gruppo dei FANS, con buone proprietà antinfiammatorie, analgesiche e antipiretiche. È ben [...]
  • Debilità
  • Stato di deficienza fisica [...]
  • Diàlisi peritoneale
  • Procedimento di dialisi, usato in caso di insufficienza renale, più raramente epatica, che permette di eliminare sostanze tossiche presenti in eccesso nel sangue, sfruttando la membrana peritoneale (che avvolge [...]
  • Dumping, sìndrome di
  • Insieme di disturbi che si producono a breve distanza dai pasti in persone sottoposte a resezione gastrica (dumping in inglese significa “svuotamento”). Lo stomaco, che in questi pazienti è di dimensioni ridotte, svuota il contenuto ancora mal digerito nell’intestino [...]
  • Déjerine, sìndrome di
  • Vedi bulbare, [...]
  • Detossicazione
  • Sinonimo di [...]
  • Diarrea del viaggiatore
  • Disturbo che colpisce circa un terzo delle persone che si recano in paesi dove le condizioni igienico-sanitarie possono essere precarie, e aggravate dal clima. La causa è il più delle volte l’assunzione di cibi o liquidi contaminati da microrganismi (più di frequente batteri, soprattutto ceppi enterotossigeni di Escherichia coli, ma anche virus e protozoi parassiti). I sintomi compaiono improvvisamente con diarrea, crampi addominali, nausea e spesso febbricola. La guarigione avviene mediamente in [...]
  • Droga
  • In senso proprio, qualsiasi sostanza chimica in grado di provocare una modificazione significativa di un parametro biologico; nell’uso comune, prodotto in grado di provocare alterazioni dello stato di coscienza, e dipendenza fisica o psichica. In tale senso il termine è molto generico, e comprende sostanze con proprietà farmacologiche diversissime. Spesso indica restrittivamente gli stupefacenti esclusi per legge dal prontuario terapeutico, quali eroina, cocaina, LSD. [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?