Dubin-Johnson, sìndrome di. Significato del termine medico 'Dubin-Johnson, sìndrome di' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Dubin-Johnson, sìndrome di

Patologia che rientra nelle iperbilirubinemie di tipo coniugato. È ereditaria, benigna, causata da un difetto sconosciuto nella secrezione biliare della bilirubina coniugata. Presenta ittero con bilirubinemia coniugata compresa fra 5 e 15 mg per 100 ml. È asintomatica o accompagnata da vaghi sintomi gastrointestinali: talora il fegato è ingrossato con lieve dolenzia. Il fegato presenta deposizione di un pigmento scuro. I contraccettivi orali possono rendere evidente la malattia fino ad allora non riconosciuta. La prognosi è benigna.Patologia che rientra nelle iperbilirubinemie di tipo coniugato. È ereditaria, benigna, causata da un difetto sconosciuto nella secrezione biliare della bilirubina coniugata. Presenta ittero con bilirubinemia



coniugata compresa fra 5 e 15 mg per 100 ml. È asintomatica o accompagnata da vaghi sintomi gastrointestinali: talora il fegato è ingrossato con lieve dolenzia. Il fegato presenta deposizione di un pigmento scuro. I contraccettivi orali possono rendere evidente la malattia fino ad allora non riconosciuta. La prognosi è benigna.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'D'

  • Diidralazina
  • Farmaco antipertensivo che provoca vasodilatazione diretta, e può quindi determinare tachicardia, che lo rende [...]
  • Deprenyl
  • Farmaco antiMAO, usato nella terapia del morbo di Parkinson, in particolare nelle fasi iniziali della malattia, in seguito associato alla [...]
  • Dosimetrìa
  • Definizione delle grandezze e dei mezzi atti a valutare quantitativamente l’intensità di una radiazione; a confrontare l’energia ceduta alla materia, e in particolare ai tessuti biologici, da radiazioni di diverso tipo e di diversa energia (vedi dose di radiazioni); a misurare, infine, l’attività [...]
  • Domperidone
  • Farmaco antiemetico che agisce aumentando il tono dello sfintere esofageo e inibendo il rilasciamento gastrico. Indicato in caso di nausea e vomito associati [...]
  • Decontaminazione
  • Insieme dei provvedimenti da prendere per bonificare l’organismo che sia stato contaminato da radiazioni ionizzanti. La procedura va attuata in appositi locali e prevede la riduzione delle strutture contaminate e contaminanti come abiti, [...]
  • Dipropilacetato
  • Farmaco antiepilettico usato nella terapia dell’assenza, ma anche nel grande male e nell’epilessia mioclonica (spesso resistente agli altri medicamenti). Deve essere somministrato in tre o [...]
  • Disproteinemìa
  • (o disprotidemia), alterata composizione proteica del plasma sanguigno, spesso caratterizzata [...]
  • Delìrium tremens
  • Sindrome psicotica che compare frequentemente come complicazione dell’alcolismo cronico, probabilmente in relazione con il danno tossico sul sistema nervoso centrale, la riduzione della funzione disintossicante del fegato, le alterazioni del sonno con interferenza di uno stato onirico nella veglia, il tipo di bevanda. Sembra favorito dalla sospensione dell’assunzione di alcol. Alcuni sintomi premonitori sono: turbe dell’umore, ansia, irrequietezza, tremori, anoressia, nausea, vomito, insonnia e incubi notturni. Il quadro clinico vero e proprio insorge improvvisamente ed è caratterizzato da: angoscia, alterazioni della coscienza con stato confuso-onirico, disturbi della [...]
  • Defecazione
  • Emissione delle feci dall’organismo. La defecazione avviene di norma una volta al giorno, ma si considerano ancora fisiologiche un numero di evacuazioni comprese tra una scarica ogni due giorni e tre al giorno. Se l’emissione di feci è poco frequente si parla di stitichezza, [...]
  • Dumping, sìndrome di
  • Insieme di disturbi che si producono a breve distanza dai pasti in persone sottoposte a resezione gastrica (dumping in inglese significa “svuotamento”). Lo stomaco, che in questi pazienti è di dimensioni ridotte, svuota il contenuto ancora mal digerito nell’intestino [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?