Emoglobinuria. Significato del termine medico 'Emoglobinuria' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Emoglobinuria

Presenza di emoglobina disciolta nell’urina. L’emoglobinuria indica che nel circolo sanguigno si è realizzata una massiccia distruzione di globuli rossi (emolisi), con liberazione di elevate quantità di emoglobina, poi filtrata ed eliminata dal rene. L’emoglobinuria conferisce all’urina un aspetto limpido e un colore variabile dal rosso al bruno. Non va confusa con l'ematuria, che indica la presenza di sangue - cioè di globuli rossi - nelle urine.Presenza di emoglobina disciolta nell’urina. L’emoglobinuria indica che nel circolo sanguigno si è realizzata una massiccia distruzione di globuli rossi (emolisi), con liberazione di elevate quantità



di emoglobina, poi filtrata ed eliminata dal rene. L’emoglobinuria conferisce all’urina un aspetto limpido e un colore variabile dal rosso al bruno. Non va confusa con l'ematuria, che indica la presenza di sangue - cioè di globuli rossi - nelle urine.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'E'

  • Eonismo
  • Termine con cui vengono talvolta indicati il travestitismo e il transessualismo; deriva [...]
  • Essenza
  • (o olio essenziale), prodotto oleoso, volatile e odoroso, che si estrae dai vegetali per distillazione in corrente di vapore, per spremitura a freddo, per incisione del fusto (come la canfora), per separazione mediante calore o solventi. Essendo volatili, le essenze non macchiano la carta, a differenza degli oli grassi che la macchiano in modo permanente. Sono generalmente incolori tranne alcune, che appaiono rossastre (cannella), blu (camomilla), [...]
  • ECoG
  • Sigla di [...]
  • Extrapiramidale, sistema
  • Insieme di vie e di centri nervosi che agiscono direttamente o indirettamente sulla corretta azione motoria, controllando le reazioni istintive orientate e adattandole al movimento volontario, coordinato dal sistema piramidale. Comprende: i nuclei grigi sottocorticali, o nuclei della base (corpo striato, comprendente a sua volta il nucleo caudato, il putamen e il globo pallido); il nucleo subtalamico, o corpo del Luys (diencefalo); la sostanza nera del Sömmering (mesencefalo); il nucleo rosso (mesencefalo); la formazione reticolare; alcuni nuclei del tronco encefalico (olive bulbari); alcune aree corticali frontali. Le connessioni del sistema extrapiramidale sono molto complesse: gli impulsi periferici, giunti al talamo, sono smistati al corpo striato, vero complesso organizzatore degli [...]
  • ètere etilico
  • Farmaco disinfettante con azione anestetica e narcotica. Inalato, dopo un breve periodo di ebbrezza determina perdita di coscienza, a cui subentra la narcosi. Un tempo veniva usato per le anestesie operatorie; oggi ha impiego più limitato e in associazione ad altre sostanze. È [...]
  • ELISA
  • Sigla di Enzyme-linked Immuno-sorbent Assay (prova di immunoassorbimento mediante anticorpi enzimadipendenti), esame di laboratorio effettuato mediante un reagente immunologico, che si fissa alla sostanza da testare, marcato a sua volta con enzima. Gli enzimi più usati sono la [...]
  • Esofagite da reflusso
  • Infiammazione dell’esofago dovuta alla risalita di succo gastrico o enterico-biliare. Per il venir meno dei meccanismi fisiologici di protezione, rappresentati dallo sfintere esofageo inferiore, dall’angolo che il cardias forma con l’esofago e dai legamenti diaframmatico-esofagei, più spesso in corso di ernia iatale, la mucosa del terzo inferiore dell’esofago viene a contatto con liquidi biologici a pH fortemente acido o basico: questa situazione porta a una infiammazione ingravescente, che può arrivare all’ulcera, alla stenosi esofagea e, in alcuni casi, anche al tumore. L’esofagite da reflusso è, nei casi più seri, associata a una lesione precancerosa detta esofago di Barrett, che determina una metaplasia della mucosa, che assume caratteri tipici delle equivalenti tonache gastrica o duodenale. La sintomatologia è rappresentata da eruttazioni, dolori retrosternali e talora [...]
  • Emotorace
  • Raccolta patologica di sangue nello spazio pleurico conseguente nella maggior parte dei casi a un trauma toracico grave (contusioni, ferite penetranti) o a manovre invasive sulla pleura in pazienti con disordini emocoagulativi preesistenti o, più raramente, a rottura spontanea di un vaso per alterazioni congenite (per esempio, cisti polmonare sottopleurica), o a un tumore. Deve essere distinto dal versamento essudativo emorragico. Il quadro clinico è caratterizzato da dispnea [...]
  • Evacuazione
  • Eliminazione spontanea o provocata [...]
  • Epirubicina
  • Sinonimo di [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?