Endoarteriectomia. Significato del termine medico 'Endoarteriectomia' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Endoarteriectomia

Resezione della tunica interna di un vaso arterioso nel corso di un intervento chirurgico che mira a rimuovere un embolo o un trombo che lo ostruiscano. Tipico utilizzo di questa tecnica chirurgica viene fatto, per esempio, per la disostruzione dei vasi sovraortici (arterie carotidi e arterie vertebrali), con l'effetto di ripristinare un corretto flusso sanguigno cerebrale. Vedi anche tromboendoarteriectomia ed embolectomia.Resezione della tunica interna di un vaso arterioso nel corso di un intervento chirurgico che mira a rimuovere un embolo o un trombo che lo ostruiscano.



Tipico utilizzo di questa tecnica chirurgica viene fatto, per esempio, per la disostruzione dei vasi sovraortici (arterie carotidi e arterie vertebrali), con l'effetto di ripristinare un corretto flusso sanguigno cerebrale. Vedi anche tromboendoarteriectomia ed embolectomia.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'E'

  • Emiblocco
  • Disturbo minore della conduzione cardiaca. Se associato a blocco [...]
  • Epàtica, arteria
  • Vaso sanguigno che origina dal tronco celiaco e raggiunge il fegato dove si [...]
  • Epistassi
  • Emorragia arteriosa nasale, che può verificarsi senza causa apparente (epistassi essenziale) o come sintomo di un’affezione locale o generale (epistassi secondaria). A volte assume valore parafisiologico, come nel caso dell’epistassi vicariante o premestruale nelle giovani. Le cause locali che determinano epistassi sono: traumi, corpi estranei, varici, polipi, neoplasie, riniti acute, rinopatie granulomatose, fenomeni vasomotori nasali e fenomeni di congestione passiva nasale. Le malattie sistemiche che possono causare epistassi sono: ipertensione arteriosa, cardiopatie congenite e acquisite, malattie del ricambio o epatobiliari, infezioni virali o batteriche, malattie renali, deficienze vitaminiche, emopatie, varici, pazienti emodializzati, disfunzioni endocrine e barotraumatismo. Essenziale, sia [...]
  • Encefalopatìa
  • Termine generico che indica [...]
  • Emulsione
  • Mescolanza di due liquidi insolubili uno nell’altro mediante dispersione di gocce di un liquido in un altro: nell'insieme, appare come un liquido d'aspetto lattescente che contiene [...]
  • Elmintìasi
  • Termine generico che indica infestazione da parte di vermi parassiti (detti [...]
  • Emorròide
  • Dilatazione varicosa della rete venosa sottomucosa del retto. Si distinguono: emorròidi di primo grado, quando non fuoriescono dall’orifizio anale nemmeno durante la defecazione; emorròidi di secondo grado, quando migrano verso l'esterno solo durante la defecazione, per poi rientrare spontaneamente al termine di questa; emorròidi di terzo grado, quando migrano come le precedenti ma è necessario farle rientrare manualmente; emorròidi di quarto grado, quando rimangono sempre al di fuori dell'ano, a prescindere dall'atto defecatorio, e non è possibile riportarle nella loro sede naturale nemmeno manualmente. Le cause sono molteplici: in primo luogo una predisposizione costituzionale; fattori anatomici; vita sedentaria e dieta povera di scorie che costringe a sforzi esagerati durante le evacuazioni; inoltre sono condizioni favorenti la gravidanza e l’ipertensione portale in corso di cirrosi epatica. La sintomatologia si limita, nella maggior parte dei casi, a prurito anale o senso di peso rettale; sono [...]
  • Epatopatìa
  • Termine generico che indica malattia del fegato. In generale il quadro delle epatopatìe varia dalla semplice steatosi - caratterizzata dall’accumulo reversibile di grassi (in particolare trigliceridi) sotto forma di goccioline nelle cellule epatiche-, all’epatite e alla cirrosi, con lesioni gravi, non più reversibili, [...]
  • Elastoressi retìnica
  • Malattia a carattere eredo-familiare, consistente nella degenerazione [...]
  • Etanolo
  • Sinonimo di alcol etilico [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?