Endocardio. Significato del termine medico 'Endocardio' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Endocardio

Tunica sottile e trasparente che tappezza internamente la superficie del cuore e le altre formazioni presenti nella sua cavità (valvole cardiache, muscoli papillari, corde tendinee ecc.). La sua infiammazione dà luogo alla endocardite.La sua infiammazione dà luogo alla endocardite.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'E'

  • Esame parassitologico delle feci
  • Ricerca di parassiti intestinali presenti nelle feci (vermi, protozoi). In genere è richiesto [...]
  • Eccitabilità
  • Capacità di alcune strutture organiche di rispondere a stimoli di varia natura (elettrici, chimici, meccanici, luminosi ecc.) con modificazioni caratteristiche del proprio stato fisico. Generalmente i fenomeni dell’eccitabilità seguono la legge del “tutto o nulla”: infatti esiste una soglia di eccitabilità al disotto della quale il substrato è ineccitabile, mentre per stimoli più intensi di quelli liminari la risposta resta invariata, cioè non aumenta proporzionalmente all’intensità dello stimolo. Sono strutture eccitabili il tessuto muscolare e il tessuto nervoso. In quest’ultimo la risposta a stimoli eccitatori consiste nell’insorgenza di potenziali d’azione che si propagano lungo le fibre e che si trasmettono da una fibra all’altra mediante le sinapsi. Il tessuto muscolare risponde, invece, agli stimoli eccitatori contraendosi. Alla base dei fenomeni [...]
  • Ecocardiografìa
  • Vedi ecografia. [...]
  • Equilìbrio àcido-base
  • Nei processi metabolici delle cellule e dell’organismo, bilanciato rapporto tra produzione ed escrezione di sostanze alcaline e acide, mantenuto intorno a un valore di pH = 7,35. Il metabolismo cellulare infatti determina nell’organismo una costante produzione di sostanze acide (acido lattico, anidride carbonica e altri acidi) che se non venissero tamponate sposterebbero rapidamente il pH dell’organismo verso l’acidità, condizione - questa - che comporta un grave pericolo per la vita. La funzione [...]
  • Elettrooculografìa
  • Esame per la registrazione dei potenziali d’azione dei fotorecettori e delle fibre ottiche. Si [...]
  • Emoseno
  • Raccolta di sangue nei seni frontali e nasali del cranio, frequente in traumi con o senza fratture. In caso [...]
  • EEA
  • Sigla di [...]
  • Ebefrenìa
  • (o psicosi della giovinezza), forma di schizofrenia, che esordisce in età giovanile. L’inizio è in genere lento con svogliatezza, irritabilità, comportamenti bizzarri, talvolta aspetti nevrotici. Più raramente insorge con crisi di ansia, fughe o con gaiezza immotivata. Nell’arco di qualche anno il quadro clinico diventa completo: distacco dall’ambiente, assenza di valide relazioni interpersonali, discordanza affettiva, incoerenza, stati [...]
  • Encefalopatìa ipertensiva
  • Complicazione grave dell’ipertensione arteriosa, che determina una dilatazione dei vasi cerebrali con aumento della pressione intracranica. Può rappresentare una complicanza della gravidanza, dell'insufficienza renale, del feocromocitoma e dell'ipertensione primitiva (in particolar modo dell'ipertensione maligna). Si manifesta come un episodio acuto, che determina un grave e improvviso aumento dei valori di pressione sistolica e diastolica, con cefalea, [...]
  • Epatosplenomegalìa
  • Aumento patologico di volume del fegato e della milza. L’epatosplenomegalìa può essere causata dal contemporaneo coinvolgimento dei due organi in malattie sistemiche (per esempio, leucemie e linfomi), ma più spesso è indotta da persistente congestione venosa di origine sistemica (per esempio, scompenso cardiaco), o da ostruzione intraepatica al drenaggio venoso portale (per [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?