Endoradioterapìa. Significato del termine medico 'Endoradioterapìa' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Endoradioterapìa

Forma di radioterapia che prevede l’introduzione negli organi interni di materiali radioattivi.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'E'

  • Ecografia prostatica transrettale
  • Esame ecografico della prostata che si effettuta studiando l’organo per mezzo di una sonda ecografica introdotta nel [...]
  • Emoderivati
  • Componenti del sangue (globuli rossi, piastrine, granulociti, plasma, fattori della coagulazione ecc.), utilizzati nelle trasfusioni. Permettono di ovviare alle limitazioni poste dalla trasfusione di sangue intero, consentendo così di infondere al paziente i soli componenti dei quali necessita e risparmiare gli altri, da utilizzare successivamente per altri casi. Attualmente il sangue intero trova indicazione soltanto in caso di anemie postemorragiche acute con perdita di almeno il 20-30% della massa circolante, oppure per l’exsanguinotrasfusione del neonato. La trasfusione di globuli rossi può utilizzare globuli rossi concentrati (dopo centrifugazione e allontanamento del plasma con rimozione del 70% circa dei globuli bianchi), oppure congelati (indicati nei pazienti con precedenti reazioni trasfusionali o immunodepressi) o filtrati (previo allontanamento di tutti i globuli bianchi, piastrine, microaggregati e proteine plasmatiche; indicati nei pazienti con ipersensibilità nei confronti dei componenti del plasma). Analogamente, in pazienti che hanno bisogno di trasfusioni di piastrine e granulociti, possono essere utilizzati piastrine e granulociti concentrati, caratterizzati però entrambi da una breve emivita. In casi particolari le piastrine vengono preparate anche come concentrati derivati da un unico donatore (piastrine monodonatore). Il plasma [...]
  • Epicòndilo
  • Tuberosità presente sull’estremità distale dell’omero [...]
  • Equilìbrio, organo dell’
  • (o apparato vestibolare), insieme delle strutture che presiedono al controllo dell’equilibrio: recettori del labirinto membranoso posteriore (utricolo, sacculo, canali semicircolari); ramo vestibolare dell’VIII paio di nervi cranici e nuclei della regione bulbo-protuberenziale in rapporto con esso; vie nervose che collegano questi nuclei con altri centri del sistema nervoso, in particolare con cervelletto, sostanza reticolare, nuclei oculomotori e motoneuroni spinali. Contribuiscono, inoltre, i recettori visivi, gli esterocettori del tatto e della pressione e i propriocettori presenti nelle capsule reticolari, nei [...]
  • Emmenagoghi
  • Dicesi dei farmaci impiegati allo scopo di promuovere il flusso mestruale. Hanno tale azione sostanze ormonali (come estrogeni, progestinici, gonadotropine ipofisarie, e sostanze naturali presenti nelle piante quali edera, liquirizia, salvia, prezzemolo ecc.), le quali agiscono con modalità diverse sulle ghiandole endocrine che regolano il ciclo mestruale. Gli emmenagoghi sono [...]
  • Eterozigosi
  • Condizione rappresentata dagli eterozigoti, [...]
  • Esulcerazione
  • Lesione della continuità degli strati più superficiali della cute, causata da un processo patologico. Data la sua [...]
  • Exoforìa
  • Deviazione latente degli assi [...]
  • Età matura
  • Periodo della vita compreso tra l’adolescenza e la vecchiaia, i cui limiti variano da individuo a individuo [...]
  • Essudato
  • Materiale liquido che nel corso dei processi infiammatori si raccoglie negli spazi interstiziali dei tessuti, nel connettivo lasso o nelle cavità sierose (pleura, peritoneo, pericardio). La formazione di essudato è la conseguenza dell’aumento di permeabilità dei capillari sanguigni nel tessuto infiammato, per cui frazioni variabili di plasma possono uscire dai vasi accumulandosi nei tessuti. Oltre che le proteine del plasma, nell’essudato sono presenti cellule di [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?