Eritrocito . Significato del termine medico 'Eritrocito ' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Eritrocito

(o eritrocita, o emazia, o globulo rosso), cellula circolante nel sangue, priva di nucleo, a forma di disco biconcavo, costituita per il 35% circa da emoglobina, la cui funzione principale è trasportare l’ossigeno dai polmoni ai tessuti. L’eritrocito si forma nel midollo osseo attraverso il processo dell’eritropoiesi. Il numero normale degli eritrociti nel sangue varia da circa 3,5 a circa 5-6 milioni per mm3, con ampie variazioni nei due sessi.(o eritrocita, o emazia, o globulo rosso), cellula circolante nel sangue, priva di nucleo, a forma di disco biconcavo, costituita per il 35% circa da emoglobina,



la cui funzione principale è trasportare l’ossigeno dai polmoni ai tessuti. L’eritrocito si forma nel midollo osseo attraverso il processo dell’eritropoiesi. Il numero normale degli eritrociti nel sangue varia da circa 3,5 a circa 5-6 milioni per mm3, con ampie variazioni nei due sessi.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'E'

  • Emocoagulazione
  • Sinonimo di coagulazione [...]
  • Elastoressi
  • Rottura spontanea di fibre elastiche in [...]
  • Ectima
  • Dal greco ekthyma cioè pustola, è una forma piuttosto grave di dermatite da piogeni, o piodermite, che colpisce la cute più in profondità dell'impetigine. Si manifesta in pazienti malnutriti o con scarsa igiene. Le lesioni sono multiple, colpiscono maggiormente gli arti inferiori, inizialmente come vescicole che in seguito si rompono lasciando lesioni crostose. [...]
  • Entoderma
  • Il più interno dei foglietti embrionali. [...]
  • Espianto
  • Prelevamento di tessuti o di organi già trapiantati. Il prelevamento di tessuti o di organi [...]
  • Emorragìa
  • Fuoriuscita di sangue dai vasi all’interno del corpo (emorragìa interna), oppure all’esterno (emorragìa esterna), dovuta a cause traumatiche, tossiche, infettive, metaboliche, oppure a malattie del sangue. L’emorragìa può essere cutanea o sottocutanea (petecchia, ecchimosi, porpora, ematoma), delle mucose (per esempio, epistassi, emorragìa gengivale), articolare (emartro), viscerale (per esempio, emorragìa cerebrale). In caso di emorragìa esterna il sangue può perdersi attraverso lesioni della cute o delle mucose, oppure attraverso gli orifizi naturali del corpo: condotto uditivo (otorragia), cavità nasali (rinorragia), bocca (stomatorragia; se mista a muco, emoftoe, emottisi; se mista a vomito, ematemesi), orifizio anale (melena, enterorragia), orifizio uretrale (uretrorragia; con le urine, ematuria), orifizio vaginale (menorragia, metrorragia). Dal punto di vista clinico è importante la distinzione tra emorragìa acuta ed emorragìa cronica. Nella prima la sintomatologia può riferirsi all’organo direttamente colpito (cervello, surreni, intestino), oppure, se abbondante, derivare dalla brusca e rapida riduzione del volume del sangue con ridotta irrorazione generalizzata di organi e tessuti: pallore, sudorazione, tachicardia, ipotensione, sincope, sino allo shock ipovolemico. Nell’emorragìa cronica, invece, compaiono meccanismi di adattamento, i quali tendono a compensare l’anemia da perdita protratta di sangue, che inevitabilmente si instaura, e la conseguente scarsa ossigenazione dei tessuti: aumento dell’attività cardiaca e dell’estrazione di ossigeno da parte dei [...]
  • ELISA
  • Sigla di Enzyme-linked Immuno-sorbent Assay (prova di immunoassorbimento mediante anticorpi enzimadipendenti), esame di laboratorio effettuato mediante un reagente immunologico, che si fissa alla sostanza da testare, marcato a sua volta con enzima. Gli enzimi più usati sono la [...]
  • Esulcerazione
  • Lesione della continuità degli strati più superficiali della cute, causata da un processo patologico. Data la sua [...]
  • Elioterapìa
  • Metodo terapeutico che sfrutta l’azione dei raggi solari, che si esplica soprattutto a livello cutaneo favorendo la trasformazione della vitamina D nella forma attiva (D3). Altre importanti funzioni dei raggi solari sono quella battericida, cicatrizzante, analgesica, eccitante del metabolismo e stimolante per [...]
  • Epitrocleite
  • Infiammazione dell’articolazione del [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?