Esame autòptico. Significato del termine medico 'Esame autòptico' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Esame autòptico

Vedi autopsia.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'E'

  • Eunuchismo
  • Stato di individui di entrambi i sessi privati della secrezione gonadica, per castrazione o eventi patologici vari, prima della pubertà. Le caratteristiche cliniche compaiono durante o dopo il periodo [...]
  • Emopericardio
  • Raccolta patologica di sangue nel sacco pericardico; si verifica in seguito a rottura o lesione traumatica del miocardio, o a infarto o aneurisma postinfartuale; a rotture del tratto intrapericardico dei grossi vasi; a ferite penetranti del cuore e dei grossi vasi; a malattie emorragiche; a tumori. Può verificarsi anche per rotture di capillari [...]
  • Epitelioma
  • Indice:Il basaliomaLo spinaliomatumore maligno che origina dagli epiteli di rivestimento della cute, delle mucose e degli organi parenchimatosi. Le due varietà principali sono l’epitelioma basocellulare e l’epitelioma spinocellulare. La terapia degli epiteliomi è di tipo chirurgico o radiante. La chirurgia classica escissionale può essere sostituita dalla chirurgia micrografica. Lesioni molto piccole possono essere distrutte mediante diatermocoagulazione, laserterapia o azoto liquido.Il basaliomaL’epitelioma basocellulare, o basalioma, colpisce adulti o anziani: si nota una maggiore incidenza nei maschi di età compresa fra i 60 e i 70 anni. La sede più interessata è quella del viso, anche se può essere coinvolta qualsiasi area cutanea, con prevalenza per le zone fotoesposte. Le mucose vengono risparmiate. Il basalioma può manifestarsi sotto molteplici forme cliniche: l’aspetto più comune è quello di piccoli noduli duri, traslucidi, con tendenza alla ulcerazione centrale. Tale ulcera è caratterizzata dalla cronicità e dalla tendenza a estendersi. Durante l’accrescimento di tale formazione può comparire, al di sopra dell’erosione, una crosta. Le lesioni sono asintomatiche e il sanguinamento rappresenta l’unico sintomo manifesto. In altre forme cliniche si nota una spiccata tendenza alla progressione in profondità dell’ulcerazione, con distruzione di tessuti e complicazioni emorragiche, [...]
  • Edema cerebrale
  • Indice:Il meccanismo dell’edema cerebraleTerapiagrave alterazione del sistema nervoso centrale (encefalo) caratterizzata da accumulo di liquidi negli spazi interstiziali dei tessuti encefalici e conseguente compressione e ipertensione endocranica. L’edema cerebrale rappresenta un’alterazione macroscopica aspecifica del tessuto nervoso encefalico, presente nel corso di svariate situazioni patologiche, di diversa natura: encefalopatie traumatiche, anossiche, dismetaboliche, tossiche; trombosi; apoplessia. Tipico è poi l’edema cerebrale circostante i tumori, soprattutto maligni a rapido accrescimento.Il meccanismo dell’edema cerebraleL’accumulo di fluidi interstiziali è legato al profondo sovvertimento dei normali meccanismi di autoregolazione operanti all’interno della scatola cranica, che garantiscono il costante mantenimento di una giusta pressione del liquido cefalorachidiano. In condizioni patologiche, svariati meccanismi concorrono ad alterare questo delicato equilibrio, e in modo particolare: la perdita di permeabilità selettiva della membrana cellulare; il blocco dei meccanismi in grado di trasportare attivamente le varie sostanze attraverso le membrane, indipendentemente dai gradienti di concentrazione (pompa del sodio, del calcio); l’accumulo di sostanze e metaboliti tossici; le alterazioni del pH liquorale; la carenza di neurotrasmettitori fisiologici e la presenza di neurotrasmettitori patologici. Per l’accumulo di liquido il tessuto nervoso va incontro a gravi fenomeni compressivi che causano, a loro volta, un ulteriore deterioramento funzionale, ostacolando la normale perfusione [...]
  • Ematocolpo
  • Accumulo di sangue mestruale nella vagina per impossibilità di deflusso all’esterno. L’ematocolpo può essere dovuto a [...]
  • Epifaringe
  • (o rinofaringe), parte alta della faringe, in comunicazione diretta [...]
  • Emoblasto
  • (o emocitoblasto, dal greco: emo = sangue; cito = cellula; blastein = formare), cellula progenitrice comune delle differenti cellule del sangue, [...]
  • Enoxaparina
  • Anticoagulante analogo dell’eparina, utilizzabile per via sottocutanea in monodose giornaliera. Si utilizza nella terapia delle malattie tromboemboliche e nella profilassi [...]
  • Epidermolisi bollosa
  • Affezione cutanea a trasmissione ereditaria, caratterizzata da una spiccata fragilità della cute. Secondo gli studi, non si tratterebbe di un'unica entità ma di un insieme di affezioni, geneticamente trasmesse in dominanza o in recessività, accomunate dalla localizzazione dell'alterazione strutturale a livello della zona di passaggio fra epidermide e derma. La lesione tipica è rappresentata da una bolla di varie dimensioni e a contenuto sieroso o emorragico, che tende facilmente a rompersi, [...]
  • Eviscerazione
  • Intervento chirurgico di asportazione dei visceri dalla [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?