Fermenti làttici. Significato del termine medico 'Fermenti làttici' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Fermenti làttici

Batteri che trasformano gli zuccheri in acido lattico; limitano l’azione dei batteri putrefattivi; idrolizzano il lattosio; contribuiscono ai movimenti peristaltici intestinali. I principali lattobacilli, acidophilus, bifidus, bulgaricus, in natura si trovano nel latte inacidito e nello yogurt; si usano nelle patologie intestinali (come diarree, putrefazioni, autointossicazioni), per stimolare la risposta immunitaria e in associazione alle cure con antibiotici che - in taluni casi - danneggiano la flora batterica intestinale fisiologica.Batteri che trasformano gli zuccheri in acido lattico; limitano l’azione dei batteri putrefattivi; idrolizzano il lattosio; contribuiscono ai movimenti peristaltici intestinali. I principali lattobacilli, acidophilus, bifidus,



bulgaricus, in natura si trovano nel latte inacidito e nello yogurt; si usano nelle patologie intestinali (come diarree, putrefazioni, autointossicazioni), per stimolare la risposta immunitaria e in associazione alle cure con antibiotici che - in taluni casi - danneggiano la flora batterica intestinale fisiologica.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'F'

  • Fago
  • Sinonimo di [...]
  • Fibroma ossificante
  • Tumore benigno del tessuto connettivo a struttura [...]
  • Flebotrombosi
  • Presenza di trombi all’interno di una vena, inizialmente senza o con scarsa componente infiammatoria. Viene distinta dalla tromboflebite, in cui si ha fin dall’inizio un importante stato infettivo-infiammatorio locale e generale. I fattori predisponenti alla flebotrombosi sono un’aumentata coagulabilità del sangue, una lesione dell’endotelio e il rallentamento circolatorio, quest’ultimo molto più importante dei primi due. Le sedi [...]
  • Follìcolo ovàrico
  • (o follicolo di Graaf), formazione sferica situata nella parte corticale dell’ovaio in cui si trova una cellula uovo, circondata da cellule follicolari. Forma, dimensioni e struttura dei follìcolo ovàrico mutano nelle diverse fasi dello sviluppo corporeo e, dopo la pubertà, a seconda [...]
  • Facoexèresi
  • Intervento chirurgico di asportazione [...]
  • Fluidificante
  • Farmaco che rende più fluido il muco secreto [...]
  • Fosforilasi
  • Gruppo di enzimi che catalizzano la reazione tra acido fosforico e substrati [...]
  • Fumo
  • Vedi tabacco. [...]
  • Figurato
  • Si dice di ogni elemento corpuscolare di un tessuto, differenziandolo così dalla porzione amorfa: per esempio, [...]
  • Favo
  • Conglomerato di foruncoli più spesso localizzato alla nuca, che si manifesta con una chiazza infiltrata e molto dolente, circondata da un esteso alone infiammatorio. Il suo agente eziologico è lo Staphilococcus Aureus. Ha evoluzione pustolosa e necrotica. Si accompagna a febbre di tipo settico e a una adenite infiammatoria regionale. Esita in cicatrice. Il trattamento è antibiotico, sulla base dell'antibiogramma, data la frequenza dei ceppi di Staphilococcus Aureus poliresistente.Il termine favo indica anche una micosi, [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?