Fruttosuria. Significato del termine medico 'Fruttosuria' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Fruttosuria

Presenza di fruttosio nelle urine. È un sintomo caratteristico di una rara malattia ereditaria autosomica recessiva, che porta lo stesso nome. Essa è dovuta alla mancanza di un enzima epatico, la fruttochinasi, necessario al metabolismo del fruttosio, con conseguente iperfruttosemia e fruttosuria.di un enzima epatico, la fruttochinasi, necessario al metabolismo del fruttosio, con conseguente iperfruttosemia e fruttosuria.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'F'

  • Flora battèrica
  • (o microbica), insieme delle specie batteriche che vivono in un determinato ambiente. Nell’organismo [...]
  • Flittena
  • Vescicola cutanea in sede subepidermica, contenente liquido sieroso che può diventare torbido. La flittena è causata dal contatto con [...]
  • Furfuràceo
  • Termine che definisce una desquamazione della pelle fine, di dimensioni quindi [...]
  • Fitoterapìa
  • Terapia basata sull’uso delle piante e dei loro estratti. L’uso medicinale delle piante è antichissimo e attraverso i tempi ha subito radicali trasformazioni. Attualmente la diffusione della fitoterapìa ha portato a una analisi più approfondita dei principi [...]
  • Formaggio
  • Prodotto alimentare derivato dal latte mediante cagliatura e fermentazione. A seconda del tempo di stagionatura si distinguono formaggi freschi (per esempio, stracchino), formaggi a media maturazione (per esempio, gorgonzola, fontina, caciotta) e formaggi a lunga stagionatura (per esempio, groviera, grana). I formaggi sono è molto ricchi di proteine e di grassi ed è quindi sbagliato considerarli un alimento complementare; essi hanno anche un notevole valore energetico, fornito per la maggior parte dai grassi saturi. Il contenuto di grassi dei formaggii è inversamente proporzionale al loro contenuto d’acqua. In base a questo rapporto i formaggi vengono classificati come grassi (con contenuto di grassi superiore al 40%), semigrassi (tra il 20 e il 40%), magri (inferiore al 20%). Per esempio, sono formaggi magri la mozzarella (grassi attorno al 20%), la ricotta (8%), e [...]
  • Fellàtio
  • Stimolazione orale dei [...]
  • Fascite plantare
  • è una delle cause più comuni di dolore alla pianta del piede. Si tratta di un dolore sotto il tallone che si estende alla prima metà dell’avanmpiede, che peggiora sotto carico e durante la deambulazione. È associata [...]
  • Fecondo, perìodo
  • Periodo del ciclo mestruale durante il quale è possibile la fecondazione, in genere intorno al quattordicesimo giorno per donne con cicli regolari di 28 giorni. L’ovulo è fecondabile per poche ore, mentre lo spermatozoo può restare vitale nelle vie genitali femminili per alcuni giorni. Il periodo fecondo è in genere caratterizzato dalla presenza [...]
  • Fame
  • Sensazione provocata dal bisogno di cibo. Tale sensazione può essere alterata in alcuni disturbi psichici, che possono portare a una eccessiva assunzione di cibo (bulimia, crisi maniacali, episodi acuti della schizofrenia) o a una netta diminuzione (crisi depressive, sindromi ipocondriache), fino ad arrivare al digiuno, come nella anoressia mentale. Il meccanismo di regolazione della fame ha sede nell’ipotalamo ed è affidato alla fine interazione tra il centro della fame e quello della sazietà. Il primo è costantemente attivo e viene inibito dal centro della sazietà, la cui attività è direttamente proporzionale alla velocità con cui [...]
  • Fosfocreatina
  • Sostanza che esercita un importante ruolo nel processo della contrazione muscolare. La fosfocreatina è il prodotto di combinazione della creatina con un gruppo fosforico mediante un legame [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?