Furfuràceo. Significato del termine medico 'Furfuràceo' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Furfuràceo

Termine che definisce una desquamazione della pelle fine, di dimensioni quindi molto ridotte rispetto a quella lamellare o a lembi.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'F'

  • Fagocitosi
  • Processo biologico attraverso il quale alcuni tipi di cellule (fagociti) inglobano nel loro citoplasma materiali estranei di diversa natura (microrganismi, materiali organici e inorganici corpuscolati, cellule morte o senescenti, residui di cellule in disfacimento). In genere i corpi estranei fagocitati vengono digeriti e distrutti da speciali enzimi endocellulari. Le particelle di natura inorganica, non essendo digeribili, possono depositarsi definitivamente nella cellula sotto forma di inclusioni citoplasmatiche. Negli organismi unicellulari e in [...]
  • Fàcies
  • Termine che indica l’aspetto e l’atteggiamento del volto, determinati dalla struttura dei suoi componenti (scheletro, muscoli, tegumenti) e dalla motilità dei muscoli facciali e oculari, e caratteristici di quadri morbosi. I vari quadri abnormi derivano sia da anomalie prevalentemente statiche (fàcies mongoloide, adenoidea, acromegalica, mixedematosa, xerodermica, eunucoide, nefritica, sclerodermica e anche aortica, mitralica), sia da anomalie prevalentemente dinamiche determinate da cause psichiche o nervose (fàcies ansiosa, melanconica, basedowiana, tetanica, parkinsoniana), sia [...]
  • Fallot, tètrade di
  • (o tetralogia di), cardiopatia congenita caratterizzata da: 1) stenosi polmonare; 2) comunicazione interventricolare di ampio diametro che si avvicina a quello dell'orifizio aortico; 3) aorta a cavaliere sopra il difetto settale, destroposta sino al 75% del suo orifizio; 4) ipertrofia ventricolare destra. Costituisce il 5% delle cardiopatie congenite ed è al primo posto fra quelle cianogene. È prodotta da un unico errore embriologico: la dislocazione troppo anteriore del setto bulbare. Il sintomo cardine è la cianosi (colorito violaceo delle labbra, della pelle, delle unghie e delle mucose). Caratteristico è il deficit della crescita e la difficoltà ad affrontare gli sforzi. Dopo i primi tre mesi di vita possono comparire, in seguito al pianto o a una emozione, crisi accompagnate da perdita di coscienza. I bambini più grandi possono presentare dita a [...]
  • Fatica uditiva
  • Diminuzione della sensibilità uditiva, che persiste per un certo periodo di tempo oltre il termine di una stimolazione sonora prolungata. Viene valutata attraverso l’aumento temporaneo di soglia per una o più [...]
  • Flebotomìa
  • Incisione chirurgica di una vena per l’evacuazione a scopo terapeutico di una certa quantità [...]
  • Fèrula
  • Struttura metallica impiegata per immobilizzare provvisoriamente un arto che [...]
  • Flittena
  • Vescicola cutanea in sede subepidermica, contenente liquido sieroso che può diventare torbido. La flittena è causata dal contatto con [...]
  • Fosforilasi
  • Gruppo di enzimi che catalizzano la reazione tra acido fosforico e substrati [...]
  • Fecaloma
  • Ammasso di feci indurite che si forma nel retto e nel colon sigmoideo, specie in persone anziane o costrette a letto, in presenza di stitichezza ostinata o [...]
  • Fenestrazione labirìntica
  • Intervento chirurgico eseguito per consentire alle onde sonore di raggiungere l’orecchio interno in caso di ipoacusia da otosclerosi. Negli ultimi anni è stato sostituito dagli interventi [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?