Gengivario. Significato del termine medico 'Gengivario' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Gengivario

Preparazione farmaceutica liquida contenente sostanze disinfettanti o astringenti indicate per la medicazione locale, mediante toccature, delle affezioni gengivali.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'G'

  • GPT
  • Vedi ALT; SGPT; [...]
  • Gaucher, malattìa di
  • Raro disordine del metabolismo, di carattere ereditario recessivo, che determina accumulo di cerebrosidi, nelle cellule del sistema reticolo-endoteliale, per deficit dell'enzima (la glucosilceramidasi) che è deputato alla loro scissione. Caratteristica istologica è la presenza delle cellule di Gaucher nella milza, nel midollo osseo, nel fegato e nei linfonodi. Si distinguono una forma acuta (viscerale e neurologica) e una [...]
  • Guancia
  • Regione della faccia posta tra l’orbita, il naso, le labbra e la mandibola, la cui parte centrale forma la parete della bocca. L’impalcatura della guancia, formata da muscoli (buccinatore, [...]
  • Glucurònico, àcido
  • Acido derivato dal glucosio, utilizzato dai meccanismi di disintossicazione dell’organismo per coniugare sostanze tossiche e [...]
  • Glicogenolisi
  • Processo di demolizione del glicogeno, utilizzato dall’organismo per ottenere molecole più semplici e disponibili prontamente, come il glucosio. La glicogenolisi è stimolata dall’adrenalina e dal glucagone, ed è inibita [...]
  • Glicirretico, acido
  • Sostanza contenuta nella liquirizia, responsabile di rare forme di ipertensione arteriosa a causa della sua [...]
  • Glomerulonefrosi
  • Alterazione della struttura e della funzione dei glomeruli renali, per aumento della loro permeabilità, tale da determinare una perdita continua di proteine del sangue (principalmente albumina) con l’urina, e la ritenzione di acqua. Numerose sono le glomerulopatie in grado di provocare glomerulonefrosi (detta anche sindrome nefrosica), sia primitive che secondarie. Il tratto distintivo comune a tutte è la manifestazione clinica, caratterizzata dalla presenza di edemi, cioè del gonfiore dovuto all’imbibimento dei tessuti da parte dell’acqua. Gli edemi (dovuti all'ipoalbuminemia) possono essere anche vistosi: al mattino, sono più evidenti al volto e in particolare nelle zone attorno agli occhi; alla sera, a livello [...]
  • Guttaperca
  • Gomma naturale impiegata in odontoiatria per otturazioni provvisorie e per calchi delle arcate dentarie. Si ottiene per coagulazione del latice di varie [...]
  • Gerontologia
  • Branca della medicina che studia la [...]
  • Granulomatosi
  • Termine generico per indicare la disseminazione sistemica di granulomi, tipici dell’infiammazione cronica. Le malattie che più frequentemente comportano disseminazione di focolai infiammatori cronici sono il linfogranuloma venereo, lo stato prelinfomatoso (detto granulomatosi linfomatoide), alcuni tipi di allergie e la granulomatosi di Wegener. Quest’ultima è una malattia rara, caratterizzata [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?