Genitourinario. Significato del termine medico 'Genitourinario' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Genitourinario

Si dice di ciò che si riferisce contemporaneamente all’apparato genitale e all’apparato nefrourinario: per esempio, i disinfettanti del tratto genitourinario o gli antibiotici attivi su infezioni del tratto genitourinario sono quelli che agiscono sui due apparati (vedi anche genitale, apparato).del tratto genitourinario sono quelli che agiscono sui due apparati (vedi anche genitale, apparato).

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'G'

  • Ghiandolare, epitelio
  • Tessuto epiteliale che svolge funzioni secretive; [...]
  • Genitalità
  • In psicoanalisi, fase conclusiva dello sviluppo psicosessuale dell’individuo. Con la piena accettazione del proprio sesso, e superate le fasi pregenitali orale, anale e fallica (in cui il [...]
  • Gilles de la Tourette, sìndrome di
  • Rara malattia nervosa che si manifesta con gesti e atteggiamenti bizzarri come tic, scatti, smorfie, imprecazioni (coprolalia), comportamenti stravaganti e buffoneschi, accompagnati da un dispettoso senso [...]
  • Glomerulopatìe
  • Gruppo di malattie caratterizzate da alterazioni della funzione e della struttura dei glomeruli renali. Le glomerulopatìe possono essere primitive, ossia presentarsi come malattie a sé stanti (glomerulonefriti), oppure secondarie, quando fanno parte di malattie più complesse (per esempio, diabete, [...]
  • Glucosio
  • Monosaccaride molto diffuso in natura, in forma semplice oppure in molecole complesse costituite da molte unità concatenate (come gli amidi, il glicogeno, la cellulosa). È il carboidrato più utilizzato dai tessuti dell’organismo. Il glucosio è contenuto allo stato libero in numerosi frutti. Esso è presente nel sangue in concentrazioni che variano fisiologicamente nell'arco delle 24 ore; non è pertanto possibile indicare un valore assoluto di normalità per la glicemia: per questo motivo, è più opportuno fare riferimento a diversi valori di normalità della glicemia, a digiuno o post-prandiale. Il suo potere dolcificante [...]
  • Ganglioplègici
  • Farmaci capaci di bloccare la trasmissione degli stimoli nervosi nei gangli del sistema nervoso vegetativo, antagonizzando con meccanismo competitivo gli effetti dell’acetilcolina, mediatore della trasmissione. Si ha così blocco sia del sistema ortosimpatico, sia del parasimpatico. Il più noto ganglioplègici è il trimetafano canfosulfonato. La nicotina, a dosi elevate, dopo una fase di stimolazione gangliare, svolge azione ganglioplegica. Vengono usati nelle forme gravi di ipertensione (ipertensione maligna); nell’edema polmonare acuto dovuto a crisi ipertensiva; [...]
  • Ginnàstica
  • Insieme di attività fisiche eseguite allo scopo di migliorare le condizioni neuromuscolari o mantenerle a livelli ottimali per l’organismo. In senso stretto si può parlare di ginnàstica riabilitativa (fisioterapia), ginnàstica correttiva (soprattutto quando l’esercizio fisico è rivolto a contrastare alterazioni della morfologia e del funzionamento dell’apparato locomotore, specie dei segmenti scheletrici), o di ginnàstica passiva (mobilizzazione dei distretti [...]
  • Gram-negativo
  • Vedi Gram, colorazione [...]
  • Glibenclamide
  • Farmaco del gruppo delle sulfaniluree, utilizzato nella terapia del diabete mellito di tipo 2, o NIDDM (Non Insuline-Dependent Diabetes Mellitus). L’effetto ipoglicemizzante della glibenclamide è dovuto agli stessi meccanismi d’azione propri delle sulfaniluree (vedi antidiabetici), [...]
  • Gastroenterostomìa
  • (o gastroenteroanastomosi), intervento chirurgico che permette di praticare un’anastomosi fra moncone gastrico (cioè stomaco privato di antro e [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?