Golgi, apparato reticolare del. Significato del termine medico 'Golgi, apparato reticolare del' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Golgi, apparato reticolare del

Organulo della cellula (scoperto da C. Golgi nel 1898) costituito da un complesso intracitoplasmatico di membrane parallele tra loro, formanti cisterne appiattite. Interviene nella fase finale del processo di sintesi e di secrezione delle proteine, partecipa alla sintesi dei polisaccaridi complessi, è coinvolto nella produzione dei lisosomi e nei processi di assorbimento dei lipidi.Organulo della cellula (scoperto da C. Golgi nel 1898) costituito da un complesso intracitoplasmatico di membrane parallele tra loro, formanti cisterne appiattite. Interviene nella fase finale



del processo di sintesi e di secrezione delle proteine, partecipa alla sintesi dei polisaccaridi complessi, è coinvolto nella produzione dei lisosomi e nei processi di assorbimento dei lipidi.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'G'

  • Glioblastoma
  • Tumore cerebrale derivante dai tessuti della nevroglia. È il più frequente fra i tumori intracranici e colpisce preferenzialmente il sesso maschile intorno ai 50 anni. È altamente maligno, in quanto ha uno sviluppo infiltrante, tende a dare metastasi per via liquorale e dà costantemente recidive. Localizzato preferenzialmente nei lobi frontali, temporali e parietali, si manifesta con la sindrome da ipertensione endocranica (cefalea, vomito, papilla da stasi), [...]
  • Goserelin
  • Farmaco di sintesi, analogo del GnRH, inibisce la secrezione delle gonadotropine. Si utilizza [...]
  • Gelatina
  • Miscela proteica ottenuta dal collagene e dai materiali che ne sono ricchi; ha la proprietà di disciogliersi in acqua calda sotto forma di soluzioni colloidali che, se abbastanza concentrate, rapprendono a freddo in una massa colloidale solida (idrogel). Nella tecnica farmaceutica, le gelatine animali sono le più usate per la preparazione di ovuli, candelette, pastiglie, supposte e, in microbiologia, per la preparazione di terreni di coltura solidi: mediante terreni di gelatina è possibile, per esempio, identificare e distinguere certi microrganismi, sulla base della loro capacità o meno di fluidificarla. [...]
  • Glùtei
  • I tre più importanti muscoli che costituiscono la parte carnosa delle natiche, distinti in grande (il più superficiale dei tre), medio (situato sotto il precedente) e piccolo gluteo (il [...]
  • Ghiaccio
  • Fase solida dell’acqua; si impiega a scopo vasocostrittore in caso di emorragie, sedativo in caso di febbre, decongestionante in corso di appendiciti acute. La borsa del ghiaccio va svuotata dell’aria contenuta in modo che [...]
  • Goodpasture, sìndrome di
  • Malattia autoimmunitaria caratterizzata dalla presenza contemporanea di emorragie polmonari, glomerulonefrite e riscontro di anticorpi anti-membrana basale. Colpisce, di preferenza, individui giovani di sesso maschile. La compromissione polmonare, che si evidenzia spesso con emottisi, può precedere la glomerulonefrite. L'insufficienza renale, rapidamente progressiva, rappresenta il decorso tipico. La presenza di anticorpi circolanti anti-membrana basale [...]
  • Gonorrea
  • Sinonimo di [...]
  • Gonodotto
  • Termine generico che indica il condotto percorso dai gameti, dopo aver abbandonate le gonadi. Il gonodotto femminile [...]
  • Gastrula
  • Stadio di sviluppo dell’embrione, successivo a quello di blastula; inizia al quindicesimo giorno dopo la fecondazione e termina al diciottesimo. Rappresenta il fenomeno [...]
  • Gastrostenosi
  • Condizione patologica in cui si ha un restringimento del lume gastrico, fino all’occlusione. Le aree gastriche più facilmente ostruibili sono il cardias (punto di passaggio esofago-stomaco) e l’antro del piloro (zona di transizione stomaco-duodeno). Le cause possono essere funzionali, specie in presenza di infiammazioni o ulcere acute; oppure organiche, sia tumorali, sia cicatriziali, sia malformative (stenosi ipertrofica del piloro). I sintomi [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?