Gustative, papille. Significato del termine medico 'Gustative, papille' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Gustative, papille

Piccole escrescenze poste sulla faccia superiore della lingua, che si possono distinguere in fungiformi, fogliate e vallate. Contengono, nello spessore dell’epitelio, i bottoni o calici gustativi, recettori periferici del senso del gusto.recettori periferici del senso del gusto.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'G'

  • GIFT
  • Vedi inseminazione [...]
  • Gertsmann, sìndrome di
  • Sindrome causata da lesione, in genere tumorale, del lobo parietale di sinistra del cervello e, in particolare, dei giri sopramarginale e angolare. È caratterizzata da: agnosia digitale (in inglese, fingeragnosia), cioè dall’incapacità di distinguere a occhi chiusi [...]
  • Guillain-Barré, sìndrome di
  • Poliradicolonevrite infiammatoria acuta dei nervi periferici spinali, e talora cranici. La causa è ignota: l’ipotesi più probabile è quella di un virus che provochi indirettamente la sindrome, innescando una risposta autoimmunitaria contro il nervo: radici, meningi e gangli spinali. Si tratterebbe, dunque, di una reazione neuro-allergica iperimmune postinfettiva. Colpisce in genere individui fra i 30 e 50 anni, spesso a qualche distanza da un episodio acuto febbrile o da una vaccinazione: chiamati in causa sarebbero prevalentemente agenti infettivi virali (infezioni delle vie respiratorie superiori, mononucleosi, epatite, morbillo, influenza, herpes zoster). Questa sindrome, è detta anche paralisi progressiva ascendente perché inizia a livello degli arti inferiori (i più colpiti sono infatti i motoneuroni del midollo spinale lombare) e da questi risalgono rapidamente fino a raggiungere - entro 8-10 giorni - la massima estensione, con il coinvolgimento di tutti e 4 gli arti: dal punto di vista motorio, si ha dapprima impaccio ai movimenti che si trasforma presto in vari gradi di paresi accompagnata a ipotonia e areflessia tendinea (il coinvolgimento muscolare è tipicamente simmetrico e omogeneo, essendo coinvolti i muscoli prossimali come i distali. Sono colpiti anche i muscoli del collo, della nuca e il diaframma); dal punto di vista sensitivo, dolori e parestesie profonde sono frequenti. In seguito, i disturbi si possono [...]
  • Gramigna
  • (Agropyrum repens, famiglia Graminacee), pianta erbacea infestante. In terapia se ne usano i rizomi, che contengono sali di potassio e triticina. La sua azione è fortemente diuretica, ma anche depurativa e [...]
  • Gastropessìa
  • Intervento chirurgico destinato a riportare lo stomaco nella sua posizione fisiologica. La gastropessìa viene effettuata in caso di gastroptosi, o di ernia iatale con risalita parziale [...]
  • Galattocele
  • Tumefazione della ghiandola mammaria, simile a una cisti, che si manifesta durante l’allattamento. Si tratta di una formazione rotondeggiante, non dolorosa, contenente [...]
  • Guanina
  • Una delle basi azotate degli acidi nucleici (DNA [...]
  • Ganglio linfàtico
  • Sinonimo di [...]
  • Grande obliquo dell'addome, muscolo
  • Muscolo che origina con una serie di digitazioni dalla faccia esterna delle ultime 8 [...]
  • Guttaperca
  • Gomma naturale impiegata in odontoiatria per otturazioni provvisorie e per calchi delle arcate dentarie. Si ottiene per coagulazione del latice di varie [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?