Ileocecale, vàlvola. Significato del termine medico 'Ileocecale, vàlvola' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Ileocecale, vàlvola

Valvola costituita da una parziale invaginazione della parete dell’intestino tenue nell’intestino cieco; consente il passaggio del contenuto intestinale verso il crasso, e ne impedisce il reflusso. La sua tenuta non è peraltro perfetta: la si può trovare insufficiente, specie nel bambino.La sua tenuta non è peraltro perfetta: la si può trovare insufficiente, specie nel bambino.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'I'

  • Istiocita
  • Vedi macrofago. [...]
  • Incontinenza
  • Incapacità, totale o parziale, di uno o più sfinteri di chiudersi, dovuta a [...]
  • Iniezione intramuscolare
  • Iniezione di farmaci nello spessore di un muscolo. Generalmente è poco dolorosa, perché il muscolo ha scarse fibre sensitive, e l’assorbimento è rapido per l’abbondante vascolarizzazione del muscolo stesso. La sede preferita è il quadrante superiore esterno della natica. Occorre fare molta attenzione a non [...]
  • Ipertensione endocranica
  • Aumento della pressione endocranica. Può essere dovuta a un aumento del volume del contenuto della scatola cranica (processi espansivi infiammatori, tumorali), a un ostacolo al deflusso o al riassorbimento del liquido cerebrospinale (ma anche in taluni casi a un aumento della produzione di liquor), al drenaggio venoso del sangue cerebrale (trombosi dei seni della dura madre, delle giugulari, della vena cava superiore), a edema cerebrale, o a riduzione della capacità cranica (fratture con affondamento dei frammenti, ematomi extradurali). [...]
  • Invecchiamento
  • Processo biologico che interessa da un lato i tessuti e gli organi di un individuo, dall’altro le facoltà mentali e psichiche. A livello morfologico si manifesta con modificazioni degenerative in organi di vitale importanza come il sistema nervoso centrale, i polmoni, il cuore e i vasi. A livello psicologico si manifesta con riduzione dell’efficienza intellettuale che colpisce soprattutto la memoria e la capacità d’attenzione, oltreché con riduzione del raggio affettivo, ipersensibilità e incapacità di adattamento a nuove situazioni. L’inizio cronologico dell’invecchiamento, molto variabile, è legato anche a fattori socio-culturali e la sua evoluzione è condizionata anche dall’ambiente in cui l’anziano vive oltreché dalla sua personalità. In Occidente, in cui negli ultimi cinquant’anni la popolazione sopra i 65 anni è quadruplicata, sono in continuo aumento le patologie senili delle quali si occupa la geriatria.Tra le varie ipotesi avanzate per giustificare i processi degenerativi legati all’invecchiamento va segnalata quella endocrinologica, che si basa sul complesso di modificazioni ormonali che si manifestano con l’avanzare dell’età. I diversi fenomeni involutivi che caratterizzano l’invecchiamento sarebbero dovuti al calo nella secrezione di alcuni ormoni come il GH (l’ormone della crescita), il DHEA (deidroepiandrosterone), la melatonina.La teoria endocrinologica suggerisce la possibilità di [...]
  • Isoimmunizzazione
  • Comparsa nel sangue di anticorpi la cui produzione è stata indotta da antigeni assenti nell’organismo del soggetto, ma presenti in individui della stessa specie. L’esempio di gran lunga più frequente di isoimmunizzazione è rappresentato dalle trasfusioni di sangue non compatibili per il fattore Rh, o dalla malattia emolitica del neonato. In quest’ultimo caso i globuli rossi di un feto che portano sulla loro superficie una molecola detta fattore [...]
  • Inedia
  • Termine usato come sinonimo di digiuno, riferito in genere alla condizione di [...]
  • Ileo-retto, anastomosi
  • Intervento chirurgico che consiste nell’asportazione del colon, mettendo in comunicazione l’ileo terminale con il retto; viene effettuata in caso di poliposi diffusa del colon [...]
  • Ipofosfatemìa
  • Diminuzione del contenuto di fosfati nel sangue. Le cause possono essere davvero numerose; tra queste ricordiamo: l’iperparatiroidismo primitivo; malattie renali tubulari con aumentata perdita di fosfati per via renale; insufficienza renale acuta; malassorbimento e malattie gastrointestinali che determinano diarree croniche e/o vomito; uso di farmaci che non consentono l’assorbimento dei [...]
  • Inondazione
  • In medicina, invasione di una cavità naturale, o di una struttura, da parte di liquidi organici (in particolare, sangue). Tale condizione patologica si verifica spesso nei casi di emorragia cerebrale con inondazione ematica [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?