Ileoinguinale, nervo. Significato del termine medico 'Ileoinguinale, nervo' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Ileoinguinale, nervo

Ramo nervoso, sensitivo e motorio, del plesso lombare; fornisce un ramo genitale, che si distribuisce allo scroto o alle grandi labbra e alla cute della coscia, e rami diretti alla parete addominale e alla natica.e rami diretti alla parete addominale e alla natica.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'I'

  • Ipertropìa
  • Deviazione di uno dei due occhi verso l’alto. Di solito [...]
  • Ischemìa
  • Diminuzione o soppressione del flusso di sangue in un determinato distretto corporeo, che provoca uno stato di sofferenza nei tessuti non più sufficientemente irrorati in rapporto alle loro esigenze metaboliche, fino alla compromissione degli organi coinvolti (per esempio, infarto). La causa immediata è sempre un restringimento o un’occlusione del lume delle arterie, prodotto da contrazione della parete muscolare, da compressione dall’esterno, diretta o indiretta (tumori, cicatrici, legature ecc.), da ispessimento della parete arteriosa (arteriosclerosi, tumori, processi infiammatori e degenerativi), da ostruzione del lume vasale (trombi, emboli, parassiti). Un’ischemìa transitoria può verificarsi, senza modificazioni del lume dei vasi afferenti, per l’improvviso richiamo di una grande quantità di sangue in un altro distretto vasale, vicino o lontano; così [...]
  • Infarto
  • Necrosi del tessuto che costituisce un organo per interruzione, sufficientemente prolungata, del flusso sanguigno arterioso che a esso è destinato. Il cosiddetto infarto bianco si verifica per ischemia di un tessuto, in cui le arterie sono terminali e non esiste possibilità che si instauri un [...]
  • Ilìaca interna, arteria
  • (o arteria ipogastrica), vaso sanguifero che deriva dall’arteria iliaca comune. Di questa è il ramo di biforcazione mediale, che si distribuisce ai visceri e alle pareti della pelvi, al perineo e alla regione glutea. Origina davanti all'articolazione sacro-iliaca [...]
  • Isolamento
  • Provvedimento igienico-sanitario di restrizione in appositi reparti ospedalieri applicato a una persona colpita da una malattia altamente infettiva, o da una malattia non endemica nel territorio nel quale si trovi il malato stesso. Nei reparti di [...]
  • Impiombatura dei denti
  • Vedi otturazione [...]
  • Ipoacusìa
  • Diminuzione della capacità uditiva di un orecchio o di entrambi. Può derivare da alterazioni a carico delle strutture deputate al trasporto dell’energia meccanica vibratoria (ipoacusìa di trasmissione), dell’apparato che trasforma l’energia meccanica in energia nervosa (ipoacusìa cocleare) o da deficit delle vie nervose e dei centri corticali del cervello (ipoacusìa retrococleare). Le ultime due vengono unificate col nome di ipoacusìe recettive ma, se interessano solo i centri corticali, si parla di ipoacusìa di percezione. Esistono anche ipoacusìe di tipo misto. L’ipoacusìa può essere congenita o acquisita. Fattori causali possono essere infezioni prenatali (per esempio la rosolia e numerose altre malattie virali) o postnatali (meningoencefaliti, morbillo, parotite e le otiti), fattori tossici (tipica ototossicità può essere esercitata -sia nel periodo prenatale, che dopo la nascita- da numerosi [...]
  • Ialino
  • Termine con cui si definiscono le formazioni anatomiche trasparenti o traslucide [...]
  • Intelligenza
  • L'insieme delle facoltà che permettono all’uomo di [...]
  • Ileolombare, arteria
  • Ramo dell’arteria iliaca interna (o ipogastrica) destinata all’irrorazione dei [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?