Infuso. Significato del termine medico 'Infuso' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Infuso

Preparazione per l’estrazione dei principi attivi di una pianta officinale. In un recipiente di vetro o smaltato a chiusura ermetica si versa dell’acqua fredda sulla pianta triturata, si porta a ebollizione e si toglie rapidamente dal fuoco, lasciando poi infondere per il tempo necessario, si filtra attraverso tela o carta, spremendo il residuo. L’infuso si addice alle parti della pianta più fragili, come foglie e fiori.Preparazione per l’estrazione dei principi attivi di una pianta officinale. In un recipiente di vetro o smaltato a chiusura ermetica si versa dell’acqua fredda sulla pianta



triturata, si porta a ebollizione e si toglie rapidamente dal fuoco, lasciando poi infondere per il tempo necessario, si filtra attraverso tela o carta, spremendo il residuo. L’infuso si addice alle parti della pianta più fragili, come foglie e fiori.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'I'

  • Iterazione
  • In neuropsichiatria, ripetizione, senza senso né scopo, di movimenti o di parole. Esempi tipici sono l’affaccendamento iterativo, la ripetizione iterativa ed esplosiva di sillabe (logoclonia), la ripetizione dell'ultima parola [...]
  • Ileo da meconio
  • Subocclusione intestinale che può interessare il neonato in seguito alla mancata [...]
  • Ipodonzìa
  • Mancanza congenita di una parte [...]
  • Instillazione
  • Metodo di somministrazione di piccole quantità di soluzione medicamentosa direttamente a contatto delle mucose (naso, orecchio, occhio). L’effetto non si [...]
  • Insufficienza cardìaca
  • Stato fisiopatologico nel quale, in seguito a una anormalità nella sua funzione, il cuore è incapace di pompare la quantità di sangue necessaria alle funzioni metaboliche dei diversi organi e tessuti, o può farlo solo in presenza di una pressione di riempimento patologicamente elevata. Può riguardare l’uno o l’altro ventricolo ma col tempo diventa globale. È compensata, se la contrazione miocardica ritorna a essere efficiente per suoi meccanismi automatici o per controllo farmacologico; scompensata, se la portata cardiaca non è più mantenuta a livelli di normalità. Le cause di insufficienza cardìaca sono: insufficiente contrazione miocardica (dovuta a miocarditi acute, insufficienza coronarica, miocardiosclerosi, intossicazioni); eccesso di lavoro per il cuore (per ipertensione arteriosa, stenosi o insufficienza valvolare, tireotossicosi, gravidanza ecc.). A queste cause predisponenti si aggiungono fattori precipitanti, quali infezioni, endocarditi, crisi ipertensive ecc. La sintomatologia dell’insufficienza ventricolare sinistra consiste in astenia, dispnea, cardiopalmo, tosse notturna, oliguria, nicturia, asma cardiaco. Il quadro clinico dell’insufficienza ventricolare destra si manifesta con astenia, cefalea, anoressia, oliguria, epatomegalia ed edemi. L’insufficienza cardìaca globale è caratterizzata dalla combinazione dei sintomi delle due insufficienze ventricolari. La prevenzione dell’insufficienza cardìaca scompensata si effettua mediante il riposo, il controllo dei fattori precipitanti e la terapia dei fattori causali. I farmaci attualmente più usati per il trattamento dell'insufficienza cardìaca, e che sono da considerare la base della terapia, sono i diuretici, gli ACE-inibitori (oggi sono disponibili anche gli inibitori dei recettori per l'angiotensina II) e la digossina. Per quanto riguarda i diuretici (tiazidici e dell'ansa), essi paiono efficaci soprattutto nel controllare i sintomi dovuti al malfunzionamento del cuore. Lo stesso ruolo giocherebbe oggi la digossina - che [...]
  • Incistamento
  • Processo reattivo dei tessuti che formano una membrana fibrosa intorno a un [...]
  • Ileo paralitico
  • Occlusione intestinale dovuta alla cessazione dei movimenti peristaltici dell’intestino. Si distinguono vari tipi di ileo paralitico: post-operatorio [...]
  • Istiocita
  • Vedi macrofago. [...]
  • Ipertropìa
  • Deviazione di uno dei due occhi verso l’alto. Di solito [...]
  • Ipertimismo
  • Condizione patologica determinata da eccessivo volume del [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?