Iodemìa. Significato del termine medico 'Iodemìa' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Iodemìa

Valore che esprime la concentrazione dello iodio presente nel sangue. Risulta dalla somma di iodio inorganico (minerale, presente in forma libera) e iodio organico (libero o legato alle proteine: albumina, pre-albumina, TGB). Quest'ultimo, a sua volta, è costituito da una frazione non ormonale e da una frazione ormonale, che comprende la tiroxina o tetraiodotironina (T4) e la triiodotironina (T3), che sono i due ormoni prodotti dalla tiroide utilizzando lo iodio.Valore che esprime la concentrazione dello iodio presente nel sangue. Risulta dalla somma di iodio inorganico (minerale, presente in forma libera) e iodio organico (libero o



legato alle proteine: albumina, pre-albumina, TGB). Quest'ultimo, a sua volta, è costituito da una frazione non ormonale e da una frazione ormonale, che comprende la tiroxina o tetraiodotironina (T4) e la triiodotironina (T3), che sono i due ormoni prodotti dalla tiroide utilizzando lo iodio.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'I'

  • Ilo
  • Depressione presente sulla superficie di un organo pieno, corrispondente in genere al punto di entrata [...]
  • Isoleucina
  • Vedi aminoacidi. [...]
  • ìride
  • Porzione anteriore della tunica vascolare dell’occhio, posta tra cornea e cristallino. Ha forma circolare e presenta al centro la pupilla, il cui diametro muta secondo l’intensità della luce. L’ìride presenta nella faccia anteriore una colorazione propria, [...]
  • Ipovisus
  • Riduzione dell'acuità [...]
  • Ileoinguinale, nervo
  • Ramo nervoso, sensitivo e motorio, del plesso lombare; fornisce un ramo genitale, che si distribuisce allo scroto o [...]
  • Iridociclite
  • (o uveite anteriore), processo infiammatorio a carico dell’iride e dei corpi ciliari. Nell’iridociclite acuta sono presenti dolore, lacrimazione eccessiva e fotofobia, iperemia congiuntivale, iniezione pericheratica (cioè congestione dei vasi della sclerotica, che appaiono violacei) e miosi; regredisce, di solito [...]
  • Indurimento
  • (o induramento), aumento di consistenza di un organo [...]
  • Iperemìa
  • Aumento della quantità di sangue circolante in un distretto o in un organo, determinata principalmente da vasodilatazione capillare. L’iperemìa attiva è dovuta ad aumentato afflusso di sangue arterioso; può essere provocata da fattori chimici, termici, meccanici, psichici, e rappresenta il primo momento di ogni processo infiammatorio. Gli organi interessati aumentano di volume e assumono colorito rosso intenso. [...]
  • Ipofonesi
  • Diminuzione dell’intensità del suono chiaro polmonare durante l’atto della percussione toracica. Ogni qualvolta la componente solida del parenchima polmonare aumenta a scapito di quella gassosa, infatti, il suono evocato assume caratteri di minore intensità e durata di maggiore frequenza. Qualora, in particolari circostanze, il contenuto aereo del [...]
  • Indentazione
  • Intervento terapeutico del distacco di retina: consiste nell’applicazione nel bulbo oculare di un cilindro di spugna di silicone, per ristabilire il [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?