Kveim-Silztbach, test cutaneo di. Significato del termine medico 'Kveim-Silztbach, test cutaneo di' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Kveim-Silztbach, test cutaneo di

è un test cutaneo per la diagnosi di sarcoidosi, oggi poco usato. Si effettua con iniezione intradermica di una sospensione ottenuta da linfonodi di soggetti affetti da sarcoidosi accertata. La reazione è positiva se alla quarta settimana; compare, in sede di inoculo, un nodulo cutaneo con caratteristiche istologiche simili a quelle dei noduli di sarcoidosi.è un test cutaneo per la diagnosi di sarcoidosi, oggi poco usato. Si effettua con iniezione intradermica di una sospensione ottenuta da linfonodi di soggetti affetti



da sarcoidosi accertata. La reazione è positiva se alla quarta settimana; compare, in sede di inoculo, un nodulo cutaneo con caratteristiche istologiche simili a quelle dei noduli di sarcoidosi.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'K'

  • Kanamicina
  • Farmaco antibiotico appartenente alla famiglia degli aminoglicosidi, il cui spettro d'azione è simile [...]
  • Kartagener, sindrome di
  • Detta anche discinesia ciliare primitiva, è una malattia ereditaria dovuta all’alterazione della struttura e della funzione delle ciglia vibratili degli epiteli delle vie [...]
  • Kerìon
  • (o kerion celsi), infezione micotica cutanea superficiale inquadrabile nel capitolo delle tigne, caratterizzata da processi infiammatori e infiltrativi e sostenuta da Trichophyton, una varietà di funghi appartenenti alla famiglia dei dermatofiti. I dermatofiti producono cheratinasi e altri enzimi proteolitici in grado di digerire la cheratina. Su questa base, il fungo attacca il cuoio capelluto, la regione della barba e gli [...]
  • Ketotifene
  • Farmaco antiasmatico, con azione simile al cromoglicato e azione antistaminica anti-H1 (inibisce la liberazione di istamina da parte dei mastociti), particolarmente utile nei bambini. L’effetto inizia [...]
  • Klebsiella pneumonìae
  • (famiglia Enterobacteriaceae), bacillo gram-negativo, asporigeno, aerobio, immobile, che provoca infezioni cutanee, respiratorie, urinarie, gastrointestinali, delle vie biliari, del peritoneo, nonché artriti e, nei casi più gravi, meningiti a liquor torbido, ascessi cerebrali, sepsi con possibili [...]
  • Kernicterus
  • Ittero neonatale patologico, marcatamente pronunciato soprattutto nel neonato immaturo, con lesioni dei nuclei grigi della base del cervello e disturbi del tono muscolare. È possibile, peraltro, in tutti i neonati che presentano elevati livelli di iperbilirubinemia patologica, che siano a termine o meno; in particolare, il rischio è [...]
  • Kaliemìa
  • Sinonimo di [...]
  • Kimmestiel-Wilson, sìndrome di
  • Insieme di disturbi dei piccoli vasi arteriosi (microangiopatia) dovuta a diabete, con localizzazione al [...]
  • Kupffer, cèllule stellate di
  • Elementi cellulari del fegato, a forma di stella, situati negli spazi linfatici che separano i capillari sanguigni dalle cellule epatiche; fanno parte del sistema reticoloendoteliale e hanno spiccata attività fagocitaria nei confronti, a esempio, di [...]
  • Ketorolac
  • Farmaco del gruppo dei FANS, correlato chimicamente all’indometacina, agisce inibendo l’enzima ciclo-ossigenasi. Molto [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?