Kveim-Silztbach, test cutaneo di. Significato del termine medico 'Kveim-Silztbach, test cutaneo di' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Kveim-Silztbach, test cutaneo di

è un test cutaneo per la diagnosi di sarcoidosi, oggi poco usato. Si effettua con iniezione intradermica di una sospensione ottenuta da linfonodi di soggetti affetti da sarcoidosi accertata. La reazione è positiva se alla quarta settimana; compare, in sede di inoculo, un nodulo cutaneo con caratteristiche istologiche simili a quelle dei noduli di sarcoidosi.è un test cutaneo per la diagnosi di sarcoidosi, oggi poco usato. Si effettua con iniezione intradermica di una sospensione ottenuta da linfonodi di soggetti affetti



da sarcoidosi accertata. La reazione è positiva se alla quarta settimana; compare, in sede di inoculo, un nodulo cutaneo con caratteristiche istologiche simili a quelle dei noduli di sarcoidosi.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'K'

  • Kartagener, sindrome di
  • Detta anche discinesia ciliare primitiva, è una malattia ereditaria dovuta all’alterazione della struttura e della funzione delle ciglia vibratili degli epiteli delle vie [...]
  • Kayser-Fleischer, anello di
  • Deposito corneale caratteristico della [...]
  • Kanamicina
  • Farmaco antibiotico appartenente alla famiglia degli aminoglicosidi, il cui spettro d'azione è simile [...]
  • Kernig, segno di
  • Segno osservabile dal medico in corso di meningite. Volendo flettere la coscia di un soggetto supino sul bacino mantenendo la gamba estesa (articolazione del ginocchio bloccata) si ottiene invece la flessione della gamba sulla coscia. Analogo significato ha il fatto [...]
  • Krukenberg, tumore di
  • Voluminosa metastasi all’ovaio da parte di [...]
  • Kawasaki, sindrome di
  • Vasculite tipica dell’età pediatrica che costituisce la causa più frequente di cardiopatia acquisita nell’infanzia. Si manifesta con febbre prolungata, esantema, infiammazione della bocca, iniezione congiuntivale, edema delle mani e dei piedi e rigonfiamento dei linfonodi cervicali. Sono frequenti [...]
  • Kultschitzsky, cellule di
  • Cellule di tipo neuroendocrino presenti [...]
  • Kaposi, morbo di
  • Neoplasia maligna della cute e delle mucose, a origine multifocale dai capillari e dai fibroblasti pericapillari e con elevata capacità di metastatizzazione. L'eziopatogenesi è ignota ma è probabile che nella comparsa della malattia abbiano un ruolo fattori genetici, documentati in Italia dall'elevata frequenza nei soggetti affetti dell'aplotipo HLA-DR5. Fattori favorenti sono rappresentati da una condizione di depressione permanente dell'immunità cellulo-mediata, infezioni virali e liberazione dai tessuti di fattori angioproliferativi. La forma classica, più lieve, è limitata alla cute (ove [...]
  • Koch, bacillo di
  • Sinonimo di Mycobacterium [...]
  • Kerìon
  • (o kerion celsi), infezione micotica cutanea superficiale inquadrabile nel capitolo delle tigne, caratterizzata da processi infiammatori e infiltrativi e sostenuta da Trichophyton, una varietà di funghi appartenenti alla famiglia dei dermatofiti. I dermatofiti producono cheratinasi e altri enzimi proteolitici in grado di digerire la cheratina. Su questa base, il fungo attacca il cuoio capelluto, la regione della barba e gli [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?