Linfoangiografìa. Significato del termine medico 'Linfoangiografìa' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Linfoangiografìa

Sinonimo di linfografia.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'L'

  • Legionario, malattìa del
  • (o legionellosi), malattia infettiva causata da Legionella pneumophila (vedi Legionella). Deve il nome alla prima epidemia (questo microrganismo tende infatti a provocare microepidemie) riconosciuta, verificatasi nel 1976 in un albergo di Filadelfia (USA), in occasione di un convegno dell’American Legion. Il batterio, infatti, ha come nicchia ecologica gli ambienti caldo-umidi di tubature e i sistemi di condizionamento dell’aria dei grandi edifici (ospedali, alberghi), ma può insediarsi anche nei nebulizzatori delle docce e negli apparecchi per aerosol. Frequenti negli ultimi anni le infezioni ospedaliere. Forme cliniche. (1) Classicamente la malattia si manifesta con una forma di polmonite che ha caratteri intermedi tra quelle batteriche e quelle virali o da micoplasma. Si presenta, infatti, con malessere, cefalea, tosse non produttiva che tende a divenirlo con escreato mucoide-ematico, dolore pleuritico al torace e mialgie; possono esservi sintomi gastrointestinali (diarrea acquosa) e alterazioni del sensorio. Nonostante la terapia antibiotica, possono essere necessari 4 o 5 giorni perché [...]
  • Lipemìa
  • (o lipidemia), valore che esprime la concentrazione [...]
  • Lyme, malattìa di
  • Malattia infettiva descritta per la prima volta nel 1977 nella città statunitense di Lyme, nel Connecticut, e in seguito ripetutamente riscontrata in altre regioni, per cui attualmente viene considerata una forma infettiva pressoché ubiquitaria. L’agente causale della malattia è la spirocheta Borrelia burgdorferi, trasmessa da una zecca. Alcune specie di gatto hanno un ruolo critico nel ciclo vitale del batterio, mentre i cervi sembrano essere ospiti necessari allo sviluppo delle zecche. Sebbene le caratteristiche di base della malattia siano simili ovunque, sono state descritte variazioni regionali sia del microrganismo responsabile, sia degli ospiti intermedi e anche del quadro delle manifestazioni cliniche. La malattìa di Lyme si presenta classicamente con 3 fasi cliniche: inizia in genere [...]
  • Linfoproliferative, malattìe
  • Gruppo di malattie derivate dalla proliferazione, perlopiù tumorale, di una popolazione di cellule appartenenti al sistema linforeticolare. Le manifestazioni cliniche di queste malattie sono molto variabili e dipendono dal grado di differenziazione posseduto dalle cellule trasformate. Le malattìe linfoproliferative possono essere così classificate in quattro gruppi: leucemie, linfomi, sindromi immunoproliferative (o gammapatie monoclonali), e istiocitosi, a seconda che interessino rispettivamente cellule immature con tendenza a invadere il sangue periferico, cellule localizzate negli organi linfatici, cellule produttrici di anticorpi e cellule appartenenti al compartimento monocitico-macrofagico. Questa distinzione però risulta a volte essere imprecisa, in quanto tali patologie tendono spesso a presentarsi in forma intermedia, oppure a convertirsi l’una nell’altra. È il caso, per esempio, di quelle forme di leucemie che presentano un numero normale o scarso di leucociti nel sangue periferico, chiamate per questo motivo varianti aleucemiche, a dimostrazione del fatto che l’invasione del sangue da parte delle cellule neoplastiche è [...]
  • Liquor
  • (o liquido cefalorachidiano o cerebrospinale), liquido -formato a livello dei plessi corioidei- che riempie i ventricoli cerebrali e lo spazio compreso tra la massa cerebrale e le meningi, e tra il midollo spinale e le meningi, all'interno degli spazi subaracnoidei. Il suo volume è di circa 150 ml. Si presenta come un liquido limpido, incolore, con reazione alcalina e densità 1005-1009. Ha composizione analoga a quella del plasma sanguigno, pur mancando quasi completamente dei costituenti proteici. In particolare, la sua composizione fisiologica può variare in funzione della sede del prelievo, dell'età dell'individuo e della composizione del siero ematico. Svolge importanti funzioni fisiologiche, prima [...]
  • Leriche, sìndrome di
  • O sindrome del carrefour, quadro clinico dovuto a occlusione dell’aorta alla biforcazione che dà origine alle due arterie iliache; si manifesta con: (1) facile stancabilità degli arti inferiori ma specialmente dei muscoli motori della coscia sul bacino, spesso con dolore provocato dalla deambulazione (claudicazione di coscia); (2) rapida [...]
  • Laringofessura
  • Intervento chirurgico che si effettua in caso di stenosi della laringe. Consiste nell’apertura della cartilagine tiroidea della [...]
  • Lisuride
  • Farmaco impiegato nella terapia antiparkinsoniana. Ha azione simile alla dopamina (stimola i recettori D2 o inibisce i [...]
  • Linfocitosi
  • Forma di leucocitosi caratterizzata dall’aumento del numero assoluto di linfociti nell’organismo (linfocitosi assoluta) oppure dall’aumento della percentuale dei linfociti nella formula leucocitaria (linfocitosi relativa). Fra le cause principali si [...]
  • Linfosarcomatosi
  • Malattia caratterizzata dalla presenza di linfomi che colpiscono in modo più o meno esteso il sistema linfatico (linfonodi, milza, [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?