Màcula. Significato del termine medico 'Màcula' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Màcula

Termine usato in dermatologia per indicare piccole macchie isolate della pelle o delle mucose.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'M'

  • Meningiomatosi
  • Condizione patologica caratterizzata dalla presenza di più meningiomi. I sintomi più importanti sono [...]
  • Mitoxantrone
  • Farmaco antitumorale appartenente al gruppo degli antibiotici antitumorali, strutturalmente correlato alle antracicline, sviluppato come alternativa alla doxorubicina rispetto alla quale appare dotato di minor cardiotossicità. Come quella, interferisce con l'enzima topoisomerasi II, alterando la sintesi del DNA delle [...]
  • Mesocardio
  • Piega dorsale del mesoderma, che fissa il cuore del feto alla parete del corpo. La sua porzione ventrale è destinata [...]
  • Meningismo
  • (o congestione meningea), sindrome caratterizzata da sintomi di irritazione meningea (vedi meningite) e da aumento della pressione liquorale, senza alterazioni citologiche né chimiche. Se si risolve spontaneamente, è in rapporto [...]
  • Morfogènesi
  • Stadio dello sviluppo embrionale che consiste nella formazione [...]
  • Mercuriale
  • Farmaco contenente [...]
  • Megalomanìa
  • Sintomo psicotico consistente in idee [...]
  • Macrolidi
  • Classe di antibiotici di larga diffusione (per esempio, eritromicina, spiramicina, roxitromicina, claritromicina, azitromicina, fluritromicina, josamicina, miocamicina, rokitamicina ecc.), prodotti da ceppi diversi di streptomiceti. Appartengono a questo gruppo varie sostanze simili per le proprietà fisico-chimiche, farmacologiche e antibatteriche. A seconda del germe e della concentrazione, possono risultare batteriostatici o battericidi. Lo spettro d'azione comprende tutti i batteri gram-positivi, compresi gli stafilococchi penicillinasi-produttori e alcuni batteri gram-negativi; risultano attivi, inoltre, contro microrganismi del genere micoplasma e chlamydia. Formulazioni particolari di antibiotici macrolidi possono essere usati anche nella terapia antifungina. Negli ultimi anni, inoltre, i macrolidi sono entrati nei protocolli di trattamento dell'ulcera gastro-duodenale, per la loro efficace azione contro l'Helicobacter pylori. Inibiscono [...]
  • Mielomeningocele
  • Malformazione congenita caratterizzata dalla erniazione del contenuto del canale vertebrale (midollo spinale, meningi), a causa della mancata saldatura ossea in [...]
  • Macròfago
  • Cellula a spiccata attività fagocitaria, derivata per trasformazione dei monociti circolanti (vedi monocito-macrofago). Il macròfago è localizzato nei tessuti e prende nomi differenti a [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?