Mielomeningocele. Significato del termine medico 'Mielomeningocele' presente nel dizionario medico online gratuito.   
Dizionario medico online

Significato termine medico Mielomeningocele

Malformazione congenita caratterizzata dalla erniazione del contenuto del canale vertebrale (midollo spinale, meningi), a causa della mancata saldatura ossea in genere in regione lombo-sacrale (spina bifida). Comporta alterazioni motorie e sensitive in funzione della gravità della lesione anatomica.Comporta alterazioni motorie e sensitive in funzione della gravità della lesione anatomica.

Commenti

Altri termini medici nel dizionario medico che iniziano con la 'M'

  • Mola vescicolare
  • (o mola idatiforme), tumore benigno dell’utero che deriva dallo sviluppo parziale di un uovo. La mola è una patologia della gravidanza caratterizzata da una anomalia di sviluppo della placenta, nella quale i villi coriali si rigonfiano e si distendono per la presenza di fluido, come risultato di modificazioni neoplastiche. La placenta, così, assomiglia a un grappolo d'uva, con molte centinaia di vescicole di dimensioni variabili da una testa di spillo a una ciliegia. Solitamente non è presente un feto, ma -raramente- se ne può trovare uno in una mola parziale. I sintomi sono inizialmente simili a quelli della gravidanza, ma più accentuati, con nausea e vomito intensi; compaiono quindi perdite ematiche (metrorragia), talvolta associate all’espulsione di qualche vescichetta. Il sanguinamento si verifica tardivamente nel primo o all'inizio del secondo trimestre. La diagnosi è [...]
  • Mentale, muscolo
  • Muscolo appartenente ai mimici del volto, [...]
  • Meningoradicolite
  • Sindrome infiammatoria delle radici nervose e delle meningi del midollo spinale; si manifesta con dolori generalizzati alla colonna vertebrale, dolori lancinanti nelle regioni che sono sede del processo, dolorabilità della colonna vertebrale alla pressione, rigidità della nuca. [...]
  • Muso di tinca
  • Parte del collo dell’utero che si protende in vagina. Ha forma conica e l’apice, rivolto in basso, presenta un’apertura (orifizio uterino esterno) che immette nella cavità uterina: l'apertura ha la forma di una fessura trasversale, limitata da due labbri, di [...]
  • Mal di testa
  • Sinonimo di [...]
  • Mebendazolo
  • Farmaco antielmintico a largo spettro, attivo sui nematodi e sui cestodi. Può determinare diarrea, crampi addominali, febbre, reazioni anafilattiche, glomerulonefrite, leucopenia e alopecia. Questi effetti sono più frequenti, solitamente, nel primo mese di terapia. Va tenuto conto del fatto che [...]
  • Metionina
  • Aminoacido essenziale contenente zolfo. Possiede un gruppo metilico che può cedere nel corso di importanti reazioni biochimiche (transmetilazione), nel corso [...]
  • Meteoropatìe
  • Stati patologici determinati o potenziati da fenomeni meteorologici. Le meteoropatìe sono sindromi difficili da differenziare da altri stati patologici; in genere intervengono fattori individuali. Oltre che all’effetto dei fenomeni meteorologici su vasta scala (alternanza delle stagioni, irraggiamento solare, minimi e massimi della temperatura, della pressione e dell’umidità relativa dell’aria), le meteoropatìe sono dovute agli effetti delle brusche variazioni degli agenti atmosferici, che accentuano o evidenziano uno stato patologico preesistente o [...]
  • Manipolazioni
  • Operazioni di tipo manuale sulla colonna vertebrale che hanno lo scopo di curare alterazioni statico-dinamiche di uno o più segmenti ossei, contrazioni muscolari, disturbi circolatori ecc. Le più importanti metodiche sono l’osteopatia e la chiropratica. La prima, fondata dallo statunitense A. Still nel 1876, afferma che alterazioni della struttura della colonna portano a patologie non solo dell’apparato osteo-artro-muscolare, ma anche a patologie organiche e che quindi, riallineando la colonna con opportune manipolazioni, il paziente recupera anche la funzionalità degli organi ammalati. Queste manipolazioni sono [...]
  • Microcitemìa
  • (o microcitosi), presenza di microciti, cioè di eritrociti di dimensioni inferiori rispetto alla norma, nel sangue periferico. Si [...]
Seguici
facebook twitter google+ rss
Ricerca termini medici
Seguici su facebook
Questi termini medici li conosci?
Altri dizionari medici
do you network?